Fine, pausa, scrittura e nuovo inizio

Il 16 aprile scorso, dopo sette mesi e sette giorni, nel centro di Catania è terminato il Viaggio nell’Italia che Cambia. Venti regioni, migliaia di chilometri, centinaia di incontri, sudore, fatica, gioie e dolori.

Dopo qualche giorno di stordimento ora mi sono ritirato a Lipari (terra natia di mia madre) per raccogliere le emozioni, gli appunti, le registrazioni; riguardare, organizzare e soprattutto… Scrivere!

Vi terrò aggiornato sul proseguo del viaggio, ma soprattutto, continuerò ad aggiornare il blog! Via via vi proporrò le gallerie fotografiche, aggiornerò la pagina dell’itinerario, vi racconterò degli incontri e delle regioni che – per motivi di tempo – ho solo accennato qui sopra. Il viaggio nell’Italia che cambia avrà presto un suo contenitore, il libro, che racchiuderà il meglio di quanto ho incontrato.

Posso però dirvi fin da ora che questo progetto vede nella parola fine il suo nuovo inizio. Troppe le storie scoperte, troppe le realtà che non ho potuto visitare, per pensare che questo percorso possa considerarsi terminato.

Fine del viaggio, pausa, scrittura e poi, appunto, un nuovo inizio. Non conosco ancora né le forme, né le modalità, ma una cosa è certa: non smetterò di lavorare per dare voce a chi si muove per il cambiamento, per cercare di portare luce nel buio, per contribuire al nuovo mondo che tutti insieme, lontano dai riflettori decadenti dei mass media e della politica, stiamo quotidianamente costruendo.

Rimanete sintonizzati.

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

Leggi anche

2 commenti
  1. ROBERTO
    ROBERTO says:

    CIAO! STAI FACENDO UNA GRANDE COSA….E MI PIACEREBBE PRESTO LEGGERE LE STORIE ‘VERE’ DI CHI CAMBIA IL SUO STILE DI VITA PER PRENDERE ESEMPIO…..

  2. Maria Rosa
    Maria Rosa says:

    grande Daniel! grazie per questo straordinario viaggio nel movimento autentico della vita … che cambia costantemente. Adesso non vedo l’ora di vedere e leggere il prodotto di questa tua esperienza da “gitano”. Perciò attendo con curiosità e trepidazione il tuo libro. Buona permanenza a Lipari!

I commenti sono chiusi.