Il fenomeno delle Social Street: Luigi Nardacchione presenta l’esperienza di via Fondazza, prima “strada sociale” al mondo

IMG_7456

A Bologna abbiamo scambiato due chiacchiere con Luigi Nardacchione, fra i fondatori e attuale coordinatore della prima social street, quella di via Fondazza a Bologna, che poi ha dato origine a un fenomeno che si è diffuso in tutto il mondo.

In attesa dell’intervista più approfondita che uscirà nelle prossime settimane, eccovi una pillola dell’incontro!

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu: contribuisci col tuo 5 x mille!

Leggi anche