Io Faccio Così #43 – Paolo Cacciari e la decrescita: occorre un cambiamento radicale

Cacciari3

Il secondo viaggio nell’Italia che Cambia è iniziato da pochi giorni quando io e Andrea facciamo tappa a Mestre per presentare il nostro progetto. Siamo stati invitati da Paolo Cacciari, giornalista, scrittore ed esponente del pensiero della Decrescita. Lo intervistiamo dopo la conferenza al “Plip”, il locale che ci ha ospitato e che mentre parliamo si trasforma da pratica sala conferenze in accogliente ristorante.

 

Il video che vi proponiamo ben riassume quanto emerso dalla conversazione con Cacciari: la consapevolezza della drammatica crisi sistemica che stiamo vivendo; la speranza che se ne esca costruendo un nuovo modo, cambiando paradigma e gettando le basi per una società diversa e migliore; la concezione della decrescita come scelta e non come imposizione, una scelta che può essere fatta da esseri umani liberi e non da persone soggiogate da crisi e debiti; la fiducia nella teoria dei beni comuni che stanno sviluppando, tra gli altri, Paolo Maddalena e Ugo Mattei e che porterebbe ad una riforma della Costituzione che vada a trasformare ed innovare alla radice il nostro Paese. Pensieri e parole mai banali che vanno ascoltati ed interiorizzati.

 

Buona visione!

 

 

 

Per saperne di più leggi:

io-faccio-cosi-libro-70810Daniel Tarozzi

Io faccio così
Viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che cambia

 

 

 

cacciariBruna Bianchi, Paolo Cacciari, Adriano Fragano, Paolo Scroccaro
Immaginare la Società della Decrescita – Libro
Percorsi sostenibili verso l’età del doposviluppo

 

 

 

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

Leggi anche