Festival Ecofuturo: grazie dall’Italia Che Cambia!

11954632_10206098231389599_1324023749653597028_n

Si è conclusa domenica la seconda edizione di Ecofuturo, Festival delle EcoTecnologie e dell’Autocostruzione. Oltre 120 relatori, tantissimi incontri, innovativi progetti, preziose opportunità di scambio. Per sei giorni la splendida cornice di Alcatraz ha accolto le testimonianze di un Paese in movimento per un domani sostenibile, da costruire insieme, puntando sui solidi pilastri della collaborazione.

 

Italia Che Cambia, tra gli organizzatori dell’evento, ringrazia coloro che hanno partecipato al Festival e che hanno reso speciale la nostra festa, la “Festa dell’Italia che Cambia”. Grazie di cuore ai fantastici musicisti Anna Iorio e Stefano Fucili e a tutti gli amici che hanno trascorso con noi questa bellissima serata!

 

11954632_10206098231389599_1324023749653597028_n

Grazie a Michele Dotti, Jacopo Fo, Fabio Roggiolani, allo staff di Alcatraz e a tutti quelli che si sono impegnati per realizzare questa seconda edizione del Festival.

 

Qui uno splendido video realizzato dagli operatori e montatori del Festival che ben riassume le emozioni di questo evento:

 

 

In questa pagina, invece, le puntate del Festival che sono state pubblicate sul ‪FattoQuotidianoTv‬, con i temi trattati e i relativi ospiti intervistati: http://festivalecofuturo.myblog.it/2015/06/10/tutti-i-video-sul-fattoquotidianotv/

 

Qui potete vedere il bel servizio andato in onda su TV2000: https://www.youtube.com/watch?v=6SDCFT6GhpI

 

E qui, dal minuto 8,48 un servizio sul Festival EcoFuturo andato in onda sul TGR Rai dell’Umbria: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-2d6756c1-cd6f-4305-9216-6fdd226a4a6a-tgr.html#p=1

 

A breve saranno disponibili i video delle relazioni, sia delle tavole rotonde che dei focus e delle presentazioni dei libri.

 

 

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu: contribuisci col tuo 5 x mille!

Leggi anche