Cos’è l’agricoltura biodinamica?

In questa video-intervista Domenico Genovesi, segretario dell'Associazione Agricoltori Biodinamici del Lazio, ci spiega tutto su questa particolare tecnica colturale: com'è nata, in cosa si differenzia dal biologico, come mai oggi sta avendo tanto successo.

biodinamica

Che cos’è l’agricoltura biodinamica? Cosa la differenzia dall’agricoltura biologica? Perché in questi ultimi anni si sta diffondendo così rapidamente? A questa e altre domande risponde Domenico Genovesi, segretario della sezione Lazio dell’Associazione Agricoltori Biodinamici, a cui sono iscritte 45 aziende su un totale di un’ottantina che fa biodinamica in regione.

 

L’agricoltura biodinamica è una tecnica molto particolare, di cui l’odierna agricoltura biologica si può considerare figlia. È nata negli anni venti grazie alle intuizioni di Rudolf Steiner e di un gruppo di agricoltori europei preoccupati per la grave perdità di qualità e sicurezza alimentare dovute all’impatto sul mercato della nascente agricoltura chimica.

 

 

 

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

Leggi anche