A Natale regala tempo! O in alternativa…

Che bello sarebbe se a Natale (e in qualsiasi altro periodo dell'anno) ci regalassimo tempo e affetto invece che oggetti! Ma anche per gli irriducibili degli acquisti natalizi, ci sono tante opzioni per fare doni etici, sostenibili, solidali, che non ci facciano solo fare bella figura ma portino un cambiamento reale nel mondo in cui viviamo!

regalo_ant

Ci risiamo: tutti gli anni è la solita solfa e a Natale tradizione vuole che si facciano dei regali per dimostrare a qualcun* di speciale che teniamo a lei/lui, sia ess* partner, familiare, amico, collega, conoscente. Certamente ci sono molti modi per dire a una persona che teniamo a lei, forse in primis dovrebbe esserci la volontà di passare insieme del tempo e dei momenti speciali (e certamente non solo a Natale).

children-learning-1359728_960_720Se però siete tra i numerosi irriducibili del regalo, in questo articolo speriamo di riuscire a ispirarvi con qualche idea interessante, che magari riesca a esulare dalla logica del regalo fine a se stesso, che vada solo ad accrescere la mole di beni materiali già abbondantemente in esubero che molti di noi possiedono e che finiscono inutilizzati, spesso perché comprati solo con il portafoglio e non con il cuore, solo perché appunto è la tradizione a volerlo.

 

E se invece riuscissimo ad utilizzare questa festa per portare un messaggio di speranza, di solidarietà, per far riflettere qualcun* su un tema importante o per noi particolarmente significativo? Lasciamoci allora ispirare dalle numerose realtà presenti nella mappa di Italia Che Cambia o nei numerosi articoli, premiando loro, i nostri cari e noi stessi con un regalo davvero speciale.

 

Mi viene in mente, ad esempio, il magnifico progetto di Ignazio Schettini e di tanti altri che insieme a lui hanno lavorato alacremente affinché si potesse avere il manuale storico di permacultura di Bill Mollison, finalmente anche nella sua versione italiana: e così, come vi abbiamo raccontato già qualche mese fa in questo articolo potrete contribuire al finanziamento dell’intero progetto regalando o regalandovi una copia di questa, che è a tutti gli effetti la bibbia della permacultura e allo stesso tempo un libro adatto a chiunque si interessi di sostenibilità nel senso più ampio del termine.

Olfattiva3

Magari però preferite fare un regalo meno impegnativo, come ad esempio un profumo naturale che si ispiri ai principi dell’aromaterapia e non utilizzi sostanze animali, in questo caso Olfattiva ha ciò che fa per voi e potrete ordinare le vostre fragranze per la persona e per l’ambiente, direttamente dal loro sito; per maggiori informazioni, leggete la loro scheda su Italia Che Cambia.

 

Con Daje Marche invece potrete scegliere all’interno di una vasta gamma di prodotti di qualità che spaziano dal vino locale alla borsa sportiva, dando una mano ai piccoli commercianti che tanto hanno patito negli scorsi mesi a seguito del terremoto, come vi abbiamo raccontato qui; se vi sta a cuore la popolazione colpita dal recente terremoto del centro Italia, potrete anche rivolgervi a Reseda Onlus che con i suoi progetti attivi nella zona di Amatrice cerca di alleviare le tante difficoltà di una tra le comunità che più hanno sofferto per il terribile sisma. Ad esempio, potrebbe farvi piacere utilizzare le patate eco-solidali degli agricoltori della zona di Amatrice per il vostro menù di Natale.

 marche

Quanto a prodotti sani e genuini per il menù di Natale ce n’è davvero per tutti i gusti, compresi i prodotti realizzati da Freedhome: un marchio che raccoglie una decina di cooperative ispirate dalla convinzione dell’utilità sociale del lavoro all’interno degli istituti penitenziari (per saperne di più gurdate la loro scheda all’interno della mappa di Italia Che Cambia).

 

Anche il marchio Socially Made in Italy lavora per permettere alle detenute di alcune strutture penitenziarie di costruirsi un futuro fuori dal carcere, ma in questo caso il regalo che potrete fare o farvi sarà una delle diverse borse originali e di qualità qui presenti (qui la loro scheda all’interno della mappa, per ulteriori info).

 

Un progetto che nasce da esigenze molto simili è quello di Quid, un nuovo marchio di moda del miglior made in Italy per dare supporto concreto a donne in difficoltà ed ex-carcerate. I capi creati soddisfano sia uomini che donne e sono realizzati nel rispetto della sostenibilità ambientale, grazie al recupero di tessuti locali di qualità, altrimenti inutilizzati. Oltre a poter effettuare l’acquisto del capo da voi prescelto direttamente online, potrete anche decidere di comprare delle carte regalo davvero originali per i vostri amici o parenti, dando direttamente a loro la possibilità di scegliere il capo che preferiscono.

quid

Ma torniamo a tavola: anche Libera Terra rappresenta un dono dall’alto valore etico e sociale poiché i suoi prodotti provengono dalle cooperative e dai produttori che condividono il progetto di recupero sociale e produttivo dei beni confiscati alla criminalità organizzata, offrendovi la possibilità di scegliere tra tante idee regalo con prodotti di alta qualità che spaziano dalla caponata di melanzane di Sicilia biologiche al paté di oliva cellina.

 

Anche le Botteghe del Mondo sono da sempre impegnate nel sociale, con oltre 500 punti vendita in Italia in cui si possono trovare sia prodotti alimentari che oggetti di artigianato e vestiti, provenienti prevalentemente dai paesi del sud del mondo, il tutto garantendo un prezzo equo, condizioni di lavoro dignitose, rispetto dei diritti umani e dell’ambiente. Nella mappa potrete trovare la bottega più vicina a voi.

 

Concentrando la vostra attenzione e la vostra sensibilità nei paesi del sud del mondo, se questo Natale non vorrete contribuire alla corsa frenetica all’ultimo acquisto, ma vorrete piuttosto dedicarvi ad impegnare, anche solo una piccola parte del vostro denaro in un progetto di sostegno a lungo termine e di grandissimo impatto sociale, certamente un regalo davvero speciale lo potrete fare con uno dei tanti progetti di adozione a distanza, proposti ad esempio dall’organizzazione umanitaria Action Aid, da oltre 40 anni impegnata nel sostegno delle comunità del sud del mondo, per garantire loro migliori condizioni di vita e rispetto dei diritti umani. Ecco la nostra scheda per ulteriori informazioni.

 

Comunque decidiate di passare il Natale, ci auguriamo che riusciate a trascorrere dei momenti ricchi umanità nel senso più vero del termine, che in fondo è ciò che riuscirà senz’altro a rendere le vostre feste davvero speciali.

 

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

Leggi anche