“A Natale non mangiamoci il Pianeta”, al via la seconda campagna di Italia che Cambia!

Ecco i nostri suggerimenti per un #NataleCheCambia! 10 modi per essere più sostenibili anche durante le feste, sfuggire alle cattive pratiche che fanno male al Pianeta e finire il 2016 e cominciare il 2017 all'insegna del cambiamento positivo!

pacchi-di-natale_NG1

“A Natale siamo tutti più buoni”, dice il detto. Siamo davvero sicuri che sia così? Le festività natalizie sono il periodo dell’anno in cui la nostra impronta ecologica si fa più pesante. Consumi alle stelle, spreco alimentare, usa e getta: ecco quali sono, spesso, gli ingredienti delle nostre feste!

 

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA “A NATALE NON MANGIAMOCI IL PIANETA”: #NATALECHECAMBIA

 

pacchi-di-natale_NG1

 

Per porre fine a questo controsenso e ridare a Natale, Capodanno e tutto il periodo festivo quell’aura di magia che si merita abbiamo lanciato la nostra seconda campagna mensile a cui potranno partecipare gli Agenti del Cambiamento e tutti i lettori di Italia che Cambia. Dopo la conclusione della campagna “Cambia la tua energia”, eccoci qui a lanciarne una nuova.

 

La campagna “A Natale non mangiamoci il Pianeta” propone 10 spunti pratici per passare delle feste sostenibili e felici. Consigli per non sprecare il cibo, dritte su come fare i regali giusti, su come scegliere l’albero, le illuminazioni natalizie e tanto altro. Inoltre durante tutto il mese di dicembre pubblicheremo articoli e approfondimenti sul Natale e il Capodanno. 

 

Condividi con noi le foto delle tue feste di cambiamento inviandole alla mail info@italiachecambia.org o usando l’hashtag #natalechecambia su Facebook e Twitter. Le ripubblicheremo in un nostro album su Italia che Cambia.

 

Non ci resta che augurarti Buon Natale e Buone Feste sostenibili e felici!

 

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA “A NATALE NON MANGIAMOCI IL PIANETA”: #NATALECHECAMBIA

 

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi scegliere il prossimo? Scopri come!

Leggi anche