Onufrio, Greenpeace: “Trump è una minaccia, ma non fermerà il cambiamento in atto!”

Abbiamo intervistato Giuseppe Onufrio, direttore esecutivo di Greenpeace Italia per capire se e quanto le posizioni di Trump rappresentano una minaccia per il Pianeta.

Immagine

Da un mese Donald Trump è diventato ufficialmente il 45esimo Presidente degli Stati Uniti d’America e ha già fatto capire che alle dichiarazioni fatte in campagna elettorale seguiranno i fatti. A preoccupare, oltre alle posizioni xenofobe e misogine, sono i suoi atteggiamenti negazionisti verso il cambiamento climatico e in generale una scarsa sensibilità, per usare un eufemismo, verso l’ambiente. Abbiamo intervistato Giuseppe Onufrio, direttore esecutivo di Greenpeace Italia per capire se e quanto le posizioni di Trump rappresentano una minaccia per il Pianeta.

 

 

 

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Italia che Cambia

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi sostenere il nostro lavoro e permetterci di dare voce all'Italia che Cambia attivati anche tu, diventa un Agente del Cambiamento.

Leggi anche