Le Storie!

In questa sezione pubblichiamo i video, le foto e i racconti delle realtà incontrate da Daniel Tarozzi nel suo primo Viaggio nell’Italia che Cambia e da Daniel Tarozzi, Andrea Degl'Innocenti, Paolo Cignini e gli altri colleghi della redazione nei viaggi successivi.

miriam-pugliese
 / Daniel Tarozzi / Imprenditoria / Le Storie!

Miriam Pugliese, una storia d'amore: “Torno in Calabria per creare seta e futuro” - Io faccio così #257

Oggi vi raccontiamo la storia di Miriam Pugliese, una giovane calabrese cresciuta in Lombardia, che ha deciso di tornare nella sua terra da Berlino e qui, con altri due giovani, ha riportato in vita la filiera della seta creando economia, recuperando tradizioni e stimolando il turismo in un borgo fino a quel momento in forte spopolamento.
beopak
 / Lorena Di Maria / Le Storie!

Beeopak, la pellicola naturale che si prende cura del cibo e dell'ambiente – Io faccio così #256

Clarien e Monica, all’interno del loro laboratorio nel cuore di Torino, hanno ideato Beeopak, una pellicola riutilizzabile e biodegradabile per avvolgere e conservare gli alimenti nel totale rispetto dell’ambiente. Una soluzione 100% naturale per sostituire gli imballaggi in plastica che quotidianamente utilizziamo nelle nostre cucine e promuovendo gli ingredienti biologici del territorio piemontese.
anteprima-la-tabacca
 / Daniel Tarozzi / Agricoltura / Le Storie!

La Tabacca: due donne si autocostruiscono il futuro tra permacultura e socialità – Io faccio così #255

Vi proponiamo la storia di Giorgia e Francesca, due giovani donne che hanno riabitato una vecchia casa nell'entroterra ligure, ristrutturando l'abitazione e ridando vita al terreno agricolo, passo dopo passo e seguendo i principi della permacultura. La Tabacca è oggi un progetto ambientale e sociale e la dimostrazione di come si possa passare dalla teoria alla pratica rimboccandosi le maniche e avendo chiaro l'obiettivo da raggiungere.
funky-tomato
 / Daniel Tarozzi / Economia / Le Storie!

Funky Tomato, il pomodoro etico che supera il caporalato - Io faccio così #254

Contrastare il caporalato, restituire dignità alle lavoratrici e ai lavoratori stranieri ed italiani, costruire una filiera agroalimentare naturale e biologica, promuovere una nuova economia etica. Il tutto partendo dal pomodoro, il cibo più pop del mondo. Nato nel 2015 nel sud Italia, il progetto Funky Tomato testimonia che è possibile costruire un modello di produzione sostenibile per chi lavora nei campi, per chi produce e per chi acquista e poi mangia.
sclerosi_ant
 / Daniel Tarozzi / Arte e cultura / Le Storie!

La gioia di Enrico: va in scena la lotta alla sclerosi multipla – Io faccio così #253

Tra i protagonisti del progetto artistico e sociale Teatro Cantiere, di cui vi abbiamo raccontato qualche tempo fa c'è Enrico Tagliavini, un uomo di 47 anni malato di sclerosi multipla che ha deciso di portare la sua esperienza a teatro. Lo abbiamo intervistato e abbiamo parlato con lui della malattia, di cambiamento e della sua vita tra amore, natura e arte.
giacomo-prospettive-vegetali
 / Alessandra Profilio / Le Storie! / Sostenibilità ambientale

Giacomo Castana: un giardiniere in viaggio tra uomini e piante – Io faccio così #252

Un viaggio e un'indagine collettiva sulle relazioni tra uomini e piante per valorizzare la cultura botanica e invitare a guardare il mondo da un'altra angolazione. È questo il senso di “Prospettive Vegetali”, il progetto lanciato dal giovane giardiniere Giacomo Castana che da quasi un anno sta girando l'Italia dando voce ai custodi del Pianeta.
angelini
 / Daniel Tarozzi / Agricoltura / Le Storie!

Massimo Angelini, il filosofo della terra che ha reso libero lo scambio dei semi - Io faccio così #249

Filosofo della terra e della parola, Massimo Angelini ha incentrato gran parte delle sue attività sul mondo agricolo e sulla riscoperta della cultura contadina. Un'attenzione ed una passione che hanno portato a risultati straordinari, come una storica legge sullo scambio dei semi e la nascita di una Rete che oggi riunisce ben 40 associazioni impegnate per la custodia della biodiversità. Un essere umano, quando non si arrende, può davvero cambiare il mondo. Pacificamente.