Slide background

archivio...

ARTICOLI!

IMG-20170906-WA0064
Tre caldi weekend dalla teoria alla pratica. Le voci dei docenti
7 September 2017
Lorena4
“La terra è viva e guarisce”: gli ortolani degli chef lanciano un nuovo progetto
24 July 2018
soil-2
Dal Sudamerica all’Italia: le opportunità dell’agricoltura organica e rigenerativa
15 March 2016
convegno-terra-fuochi
Terra dei Fuochi: il riscatto parte dalla “bonifica dell'uomo”
10 July 2018
Terreno verde
Legge sul consumo di suolo: un'occasione mancata
13 May 2016
soldier-708711_960_720
 / Daniele Quattrocchi / Articoli / Integrazione sociale

Worldwork, costruire un mondo che onori la diversità

Come possiamo valorizzare la diversità e far sì che diventi ricchezza e non oggetto di paure, conflitti, schieramenti? Il Processwork è una metodologia che serve a facilitare processi personali e collettivi e ci aiuta a cambiare i nostri schemi mentali e le dinamiche dei sistemi in cui viviamo. Dal Processwork è nato il Worldwork, ovvero un'applicazione di questa metodologia alle dinamiche sociali. Per la prima volta il Worldwork arriva in Italia in un evento aperto a tutte e tutti, a Bologna, dall'11 al 13 gennaio.
pump-jack-848300_960_720
 / Legambiente / Articoli / Energia

“L'Eni continua a rilanciare le fonti fossili”: le associazioni scrivono a Di Maio

“Sempre più impegnata nel rilancio di fonti fossili in tutto il mondo a fronte di investimenti minimi nelle rinnovabili, in conflitto con gli impegni presi dall’Italia sul clima”. Legambiente, Greenpeace e Wwf contestano le scelte di Eni e scrivono al vicepremier Di Maio affinché si definiscano all’interno del Piano Nazionale energia e clima gli indirizzi strategici per l’azienda controllata dallo Stato.
mask-467738_960_720
 / Annalisa Jannone / Articoli / Salute e alimentazione

Inquinamento e salute. Quando la sfiga ci vede benissimo

La visione ecologica e sistemica è parte integrante della medicina più innovativa. Lo studio delle relazioni e dei rapporti nei sistemi viventi e di quelli con il proprio ambiente permette di acquisire nuove conoscenze e molti dati scientifici. Molte malattie non sono “un incidente di percorso”: tante di queste potrebbero essere evitate o risolte se si riconoscessero le dinamiche biologiche dei sistemi viventi, anche nella medicina delle istituzioni.
intelligenza-nutrizionale
 / Elisabetta Di Girolamo / Articoli / Salute e alimentazione

Uno chef stellato per migliorare le mense ospedaliere

Centralità del paziente e convinzione che il cibo sia parte importante della cura. Da questi presupposti e con l'obiettivo di rivoluzionare i menu delle mense ospedaliere nasce Intelligenza nutrizionale, progetto sperimentale realizzato grazie alla collaborazione tra il gruppo Giomi, l'Università La Sapienza di Roma e lo chef pluristellato Niko Romito che ha portato in corsia gusto e qualità.
fruttorti
 / Giorgio Avanzo / Agricoltura / Articoli

Le aree verdi di città rinascono con gli orti condivisi

Si stanno diffondendo in Italia una molteplicità di progetti di agricoltura urbana che oltre a promuovere modelli di coltivazione e stili alimentari sostenibili favoriscono le relazioni sociali e contribuiscono alla riqualificazione delle aree verdi cittadine, spesso in stato di abbandono e degrado. È il caso, ad esempio, di Fruttorti di Parma, movimento informale ispirato da alcune esperienze estere come le Transition town.
scirarindi1_ant
 / Francesco Bevilacqua / Articoli / Voci da Italia che cambia

A Scirarindi la Sardegna del cambiamento

Per il Festival di Scirarindi si riuniranno tutte le esperienze etiche, virtuose, solidali e sostenibili della Sardegna, molte delle quali sono modelli che stanno conquistando tutta Italia. Daniel Tarozzi interverrà in rappresentanza di Italia Che Cambia – che è anche media partner della manifestazione – accanto a relatori del calibro di Franco Arminio, Massimo Angelini e Bruno Di Loreto. Ecco il programma degli incontri.
Lavatoio, Frattura (AQ)_Foto C. Mammucari_ant
 / Francesco Bevilacqua / Abitare / Articoli

Una comunità competente 

Pubblichiamo un interessante rapporto relativo alla missione Fluturnum, coordinata dall'antropologa Anna Rizzo e finalizzata a studiare la storia del borgo abruzzese di Frattura. Il testo è realizzato dall'economista Paolina Giannetti, membro dello staff della missione, di cui delinea gli obiettivi: rivitalizzare questa piccola comunità, traendo insegnamenti utili per la riattivazione delle molte aree marginali del nostro territorio, nicchie di saperi e tradizioni che rischiano di scomparire.
black-friday-cosa-nasconde-venerdi-nero
 / Lorena Di Maria / Articoli / Economia / Lavoro e imprenditoria

Black Friday: cosa si nasconde dietro al Venerdì Nero?

L’ultimo venerdì di novembre si celebra il Black Friday, per molti consumatori il momento più atteso dell’anno, esportato dagli Stati Uniti in tutto il mondo. Ma cosa si cela dietro a questo giorno sempre più atteso e pubblicizzato? Il “Movimento per la Decrescita Felice”, che crede fortemente in un miglioramento del benessere della società e in una rivoluzione degli stili di vita individuali, ci propone su questo tema una chiave di lettura alternativa.
pedestrians-400811_960_720
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Stili di vita

Democrazia diretta vs voto informato: qual è la soluzione migliore alla crisi democratica?

È ormai evidente come a livello globale la democrazia rappresentativa stia vivendo una profonda crisi. Che fare, dunque? Tra le soluzioni di cui si discute due appaiono particolarmente in voga: democrazia diretta, che si propone come un nuovo modello di governance, e voto informato, che è in effetti uno strumento. Analizzare entrambe le proposte e capirne punti di forza e criticità ci può aiutare a capire perché la democrazia rappresentativa è andata in crisi e come ne possiamo uscire.
industry-598642_960_720
 / Redazione / Articoli / Cicli produttivi e rifiuti

Comuni e comunità contro gli inceneritori: l'economia circolare parte dai territori

Pubblichiamo il comunicato del comitato #SbloccaItaliagameover sul tema inceneritori, tanto dibattuto in questi giorni. Alla radice della discussione una diversa visione di fondo: da un lato applicare i principi dell'economia circolare per trasformare i rifiuti in risorse, dall'altro favorire chi dal "business dei rifiuti" trae vantaggi e guadagni.
plastic-bottles-115071_960_720
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Cicli produttivi e rifiuti

“Va bene lo stop alla plastica usa e getta, ma la vera rivoluzione circolare è sviluppare i sistemi di riuso”- Parte 1

Il problema dei rifiuti, e in particolare della plastica, è urgente e complesso. Le recenti normative europee sull’economia circolare e contro la plastica usa e getta sembrano muovere nella direzione giusta. Ma per risolvere il problema sono necessari una riprogettazione dei cicli produttivi e dei cambiamenti importanti nel sistema di raccolta differenziata. Ne abbiamo parlato in una lunga chiacchierata con Silvia Ricci la responsabile campagne dell'ACV Associazione Comuni Virtuosi . Conclusione? Nei rifiuti non esiste alcuna soluzione miracolosa perché, come diceva l’umorista statunitense Arthur Bloch, “I problemi più complessi hanno soluzioni semplici, facili da comprendere e sbagliate”.
IMG_20180204_164131
 / Alessandra Profilio / Articoli / Stili di vita

Repair Cafè: riparatori volontari contro l'obsolescenza programmata

Gli oggetti guasti possono trovare nuova vita grazie ai riparatori volontari che mettono il proprio tempo e le proprie competenze a disposizione dei partecipanti ai Repair Cafè, incontri spontanei tra persone che vogliono aggiustare apparecchi malfunzionanti. Ne abbiamo parlato con il Repair Man Alessandro Cagnolati che parteciperà al FILFest, il Festival della Felicità Interna Lorda di cui Italia che Cambia è mediapartner.
shoes-505471_960_720
 / Elisabetta Elia / Articoli / Cicli produttivi e rifiuti

Vestiti nuovi per neonati? Un enorme spreco di soldi, tempo e risorse

Avete mai pensato a quante risorse si sprecano per la produzione di vestiti nuovi per neonati? E quanti soldi e tempo perdono i genitori per l'acquisto di capi destinati ad essere usati pochissime volte e spesso realizzati con materiali che fanno male alla pelle? A partire da queste domande e ispirato dalla nascita di una nipotina, Vincenzo Rusciano ha deciso di creare YouKoala, startup nata con l’idea di ‘far viaggiare’ e scambiare abiti dei bambini da 0 a 12 anni di qualità controllata e certificata.