Slide background

archivio...

ARTICOLI!

istock_000012898791medium
Lombardia: mille studenti danno vita a imprese sostenibili
30 May 2016
tumblr_o75tfcjnNC1ujymcro1_1280
Nasce il primo Happy Cafè in Italia
6 December 2016
climatemarchANT
Il comunicato della Coalizione Clima dopo gli attacchi di Parigi
18 November 2015
diga3_ant
Greenpeace: “Blocchiamo le dighe che mettono a rischio l'Amazzonia”
25 October 2016
MDG–Land-grab-in-Ethiopi-007
Landgrabbing: ActionAid contro il furto di terre in Tanzania
19 March 2015
unnamed (2)
 / Elisa Elia / Agricoltura / Articoli

Orti nelle scuole, sociali e condivisi: tornare alla terra fa bene!

L'agricoltura può rappresentare un prezioso strumento educativo e riabilitativo. Ne è convinto Liborio Galbo, fondatore della Banca del Tempo Himerense, che ha lanciato vari progetti legati all'orticoltura: dagli orti nelle scuole, per insegnare ai bambini tutte le fasi della coltivazione, all'orto sociale, per favorire la cura dei ragazzi tossicodipendenti, fino all'orto urbano condiviso.
Centro Panta Rei (Umbria)
 / Ezio Maisto / Articoli / Stili di vita

Weekend formativi in ecovillaggio: boom di iscrizioni

“Progettare il Cambiamento” è il nuovo percorso formativo di Italia che Cambia per comprendere il presente e orientare il proprio futuro. Dal 3 al 5 marzo presso l’ecovillaggio Panta Rei, in Umbria, si parlerà di Decrescita, Downshifting, Permacultura e Transizione con alcuni tra i nomi più prestigiosi nel campo dell’innovazione sociale in Italia. A pochi giorni dal lancio del primo appuntamento, l’interesse continua a crescere.
happiness-blog
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Stili di vita

Da Homo Sapiens a Homo Felix: come vivere una vita felice

Educare alla felicità dovrebbe essere obbligatorio fin dall'infanzia, perché la felicità è una competenza che ognuno di noi può e deve avere a sua disposizione. È quanto sostiene Daniele Berti nel suo libro “Da Homo Sapiens a Homo Felix. L’evoluzione della specie. Manuale di teoria e pratica della felicità” che racchiude anche alcune regole per vivere una vita felice e appagante.
15825832_1722109621360985_1682078657284563883_n
 / Elena Risi / Articoli / Educazione

“Figli della libertà”: si può imparare fuori dalla scuola?

Si riesce ad imparare al di fuori degli schemi scolastici? Chi cresce libero diventerà comunque schiavo? Sono queste alcune delle domande che si pongono Lucio Basadonne e Anna Pollio, registi di “Figli della libertà” e genitori di Gaia, che frequenta una scuola libertaria. Il documentario racconta il viaggio di questa famiglia attraverso altre realtà per scoprire le esperienze di chi, come loro, ha scelto per i propri figli modelli educativi differenti da quelli tradizionali.
Change-Your-Life-Bottle-Pic-1
 / Ezio Maisto / Articoli / Stili di vita

Bottone, Pallante, Pinzi e Tarozzi: al via i corsi per cambiare vita!

Parte una nuova iniziativa di Italia che Cambia rivolta a chi vuole comprendere a fondo il presente e orientare il proprio futuro. Tre incontri residenziali in tre diversi ecovillaggi con alcuni tra i nomi più prestigiosi nel campo dell'innovazione sociale. La prima sessione dal 3 al 5 marzo a Panta Rei, in Umbria, vedrà incredibilmente riuniti sotto lo stesso tetto Cristiano Bottone, Maurizio Pallante, Fabio Pinzi e Daniel Tarozzi.
IMG-20170201-WA0011
 / Paolo Cignini / Animali / Articoli

Armonie Animali: l'alimentazione sostenibile per cani e gatti

Promuovere la salute degli animali tramite un approccio sistemico che tenga in considerazione anche i fattori ambientali, sociali e psico-emozionali al fine di porre le basi per una Medicina Veterinaria personalizzata, etica e sostenibile. È questo l'obiettivo di Armonie Animali che ha da poco organizzato il suo primo convegno nazionale, dedicato all'alimentazione di cani e gatti (e non solo).
IMG_5215
 / Daniel Tarozzi / Agricoltura / Articoli

In Liguria il libero scambio di semi e cultura

Il 14 e 15 gennaio nei pressi di Genova abbiamo potuto assistere ad una “due giorni” davvero fuori dal comune, caratterizzata dal premio Parole di Terra e dal Mandillo dei Semi. Tra interviste, conferenze di Giorgio Diritti e Massimo Angelini, scambio di semi e riunioni del consorzio la Quarantina, abbiamo potuto assaporare assaggi di un mondo che ci piace, un mondo in cui natura, cultura, coltura e relazioni siano davvero i protagonisti indiscussi del nostro presente e del nostro futuro.
davos_ant
 / Redazione / Articoli / Economia

Forum di Davos: ripensare il capitalismo!

Diego Isabel La Moneda, direttore del NESI Forum, di cui anche Italia Che Cambia fa parte, ha scritto una lettera rivolta ai leader che si stanno incontrando a Davos in occasione del Forum Economico Mondiale. L'obiettivo è far capire loro che questo importante momento va sfruttato per dare spazio a chi sta costruendo un'economia nuova, etica e solidale e non per alimentare l'insostenibile modello capitalista.
amatrice-italy-town-earthquake
 / Alessandra Profilio / Abitare / Articoli

Terremoto: verso una ricostruzione comunitaria e sostenibile

Si terrà l'8 gennaio presso il Castello di Postignano, in provincia di Perugia, un incontro per discutere l'ambizioso progetto per la costruzione di un gruppo di case ecologiche, antisismiche e ad alta efficienza energetica in una delle zone colpite dal terremoto. L'incontro metterà a confronto idee e soluzioni differenti ma tutte fondate su principi ecologici, etici e con uno sguardo pratico e realistico ad un futuro possibile.
de carlo
 / Daniel Tarozzi / Articoli / Meme!

Andrea De Carlo: il cambiamento tra romanzi e realtà - Meme #1

In occasione del Natale la redazione di Italia che Cambia ha pensato di fare un regalo alle sue lettrici e ai suoi lettori! Un nuovo spazio, Meme!, all'interno del quale confrontarsi con le grandi menti dei nostri tempi su pensieri, filosofie, visioni, sogni, utopie, progetti, strategie, speranze. Per diffondere e rendere replicabile una vera "ri-evoluzione" culturale! Tutto comincia con un Meme! E noi siamo felici di inaugurare questo spazio ospitando l'intervista che abbiamo realizzato lo scorso ottobre con Andrea De Carlo.
condividere1_ant
 / Francesco Bevilacqua / Articoli / Economia

Non hai soldi per realizzare il tuo sogno? L'economia sociale ti può aiutare!

Valentina è una ragazza peimontese che vuole realizzare un sogno, ma non ha le risorse economiche per farlo. Così ha lanciato un'iniziativa a metà fra il crowdfunding e l'esperimento di economia sociale: ha invitato i suoi contatti e i suoi conoscenti a contribuire con un euro. Questa semplice richiesta ha una valenza importantissima perché ci riporta ai principi base dell'economia solidale. Ma sono applicabili ancora oggi?
tumblr_o75tfcjnNC1ujymcro1_1280
 / Lorena Di Maria / Articoli / Stili di vita

Nasce il primo Happy Cafè in Italia

Ha aperto qualche mese fa il primo Happy Cafè italiano, un luogo dove si organizzano incontri sul tema del benessere e in cui le persone possono incontrarsi, conoscersi e contribuire attivamente a dare vita ad una società migliore. Il progetto è incluso nell’iniziativa del movimento globale Action for Happiness, patrocinato dal Dalai Lama e inaugurato a Bra il 25 giugno 2016 dall’Happiness Coach Davide Fissore.
armonie4_ant
 / Francesco Bevilacqua / Animali / Articoli / Sostenibilità ambientale

I veterinari etici di Armonie Animali

Vi presentiamo Armonie Animali, un'associazione che riunisce decine di veterinari in tutta Italia accomunati da una visione etica e sostenibile della professione, basata sulla medicina non convenzionale e sulla grande attenzione al benessere psicofisico dei pazienti. Armonie Animali è anche la prima associazione ad aver aderito alla campagna "L'1% per cambiare l'Italia"!
dav
 / Alessia Macchi e Marco Orazzini / Articoli / Economia

Da scarto a risorsa: chi sono gli imprenditori dell'Economia Circolare?

Si sta diffondendo anche in Italia un nuovo modello economico che fa dello scarto la materia prima per la produzione di nuovo valore, vantaggi nel sociale e nuovi posti di lavoro. La Fiera delle Idee, ospitata dalla manifestazione culturale Novo Modo, è stata l'occasione per conoscere alcuni imprenditori virtuosi rappresentativi della cosiddetta Economia circolare.
Steve McCurry e la sua fotografia più celebre
 / Roberto Vietti / Arte e cultura / Articoli / Meme!

Steve McCurry: “Lottiamo per l'ambiente e contro ogni forma di razzismo”

Il fotoreporter americano Steve McCurry è uno tra i più importanti e famosi fotografi viventi. Lo abbiamo incontrato al Forte di Bard in Valle d'Aosta e questo è il risultato della nostra chiacchierata. Partendo dal suo approccio alla fotografia siamo giunti a parlare delle sfide del nostro mondo, delle inegualità e della necessità di un cambiamento per migliorare il nostro pianeta.
_90900983_accumoli-pic
 / Roberto Battista / Abitare / Articoli

Facciamo del terremoto un'opportunità di rinnovamento

Il terremoto può rappresentare un'opportunità di rinnovamento, di ricerca di nuove soluzioni di vita e di ripensamento del rapporto delle nostre abitazioni con la natura. È da questa consapevolezza che sta prendendo le mosse in Umbria un processo di ricostruzione e cambiamento, come ci racconta Roberto Battista che sta vivendo in prima persona gli effetti del sisma sulla propria casa e sulla propria vita.
dicaprio2_ant
 / Francesco Bevilacqua / Articoli / Clima / Sostenibilità ambientale

DiCaprio ambientalista: è uscito il suo film sui cambiamenti climatici

Leonardo DiCaprio, nominato nel 2014 ambasciatore ONU contro i cambiamenti climatici, ha girato il mondo per mesi intervistando politici, scienziati e attivisti sul tema del riscaldamento globale e vedendo di persona i tragici effetti della devastazione ambientale perpetrata dalle grandi multinazionali. Questo viaggio è raccontato in un film: Punto di non ritorno.
14720545_1109658109141496_5012248116791742283_n
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Integrazione sociale

SOS Mediterranee, i cittadini europei si mobilitano per salvare i migranti in mare

Dove non arrivano le istituzioni arriva la società civile. SOS Mediterranee è impegnata per salvare, con una nave, i migranti alla deriva nel tratto di mare tra Sicilia, Lampedusa e Libia. L'associazione italo-franco-tedesca si occupa anche di offrire le prime cure mediche e psicologiche ai naufraghi, di indirizzare le persone salvate verso sistemi informativi e di assistenza sul territorio europeo e di informare l’opinione pubblica sulla situazione nel Mediterraneo.
diga3_ant
 / Redazione / Articoli / Energia / Sostenibilità ambientale

Greenpeace: “Blocchiamo le dighe che mettono a rischio l'Amazzonia”

Le multinazionali dell'energia hanno decine di progetti di centrali idroelettriche in cantiere nell'area amazzonica. Ciascuno di essi però avrebbe conseguenze devastanti sull'ecosistema e sulle popolazioni indigene che abitano la zona, come la tribù dei Munduruku. Greenpeace sta raccogliendo firme in loro sostegno da inviare al Governo brasiliano.
Egypt-agriculture-development-economic-foreign-aid-assistance-US (1)
 / Elena Risi / Articoli / Lavoro

Legge sul caporalato, ecco cosa cambia nelle campagne italiane

È stata definitivamente approvata la legge sul caporalato che, tra le altre cose, estende la condanna non più soltanto al caporale, intermediario tra l’azienda e il bracciante, ma anche al datore di lavoro stesso che impiega personale reclutato dai caporali. Si tratta di un primo passo importante nella lotta contro lo sfruttamento dei lavoratori nelle campagne italiane. La strada, però, è ancora lunga...
Amatrice dopo il terremoto del 24 agosto 2016
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Integrazione sociale

Amatrice 2.0, resilienza e collaborazione per la rinascita dopo il terremoto

Sostenere le comunità locali attraverso i metodi delle Transition Town e della permacultura per favorire una rinascita ecologica e solidale delle zone colpite dal terremoto. È questo l'obiettivo del progetto Amatrice 2.0, nato il giorno stesso del sisma con l'intenzione di supportare la popolazione anche dopo la fase di emergenza, cercando di far sviluppare la capacità di resilienza e di collaborazione.
file0002022179130
 / Ezio Maisto / Articoli / Stili di vita

La decrescita? Felice!

Vegani contro carnivori, salutisti contro fumatori, frugali contro consumisti... Quando ci attiviamo per qualcosa che sappiamo essere utile per tutti vorremmo che anche gli altri agissero come noi. Ma questo approccio può essere rischioso: integralismo, intolleranza e delusione sono sempre in agguato. La verità è che il cambiamento è un processo che richiede sensibilità, pazienza e soprattutto crescita personale. Grazie agli attivisti del Movimento per la decrescita felice possiamo darvene una testimonianza diretta.
designate-427537_1920-1030x686
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Integrazione sociale

Di chi è la colpa?

Di chi è la colpa se le cose non vanno in questo mondo e ci troviamo ad affrontare problemi enormi come i cambiamenti climatici, le disuguaglianze sociali ed economiche, le malattie, l’inquinamento? La colpa è dei banchieri? Dei politici? Del vicino che fa fare i bisogni del cane sul marciapiede? È colpa nostra? È colpa della “gente” che - come noi - permette al sistema di comandarla a suo piacimento? Ma soprattutto, è utile cercare un colpevole?
Forno solare
 / Simona Valesi / Articoli / Integrazione sociale

Milano, la pace ha un posto dove sentirsi a casa

Uno spazio di coordinamento di azioni nonviolente e iniziative per promuovere la pace, intesa come costruzione di una società più giusta e solidale in cui siano eliminate le cause economiche e culturali dei conflitti costruttivi e violenti. Dal 2001 la Casa per la Pace di Milano è un luogo aperto ed un punto di riferimento stabile sui temi della nonviolenza, dell’antimilitarismo e dell’interculturalità.
sperian-banner
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Energia

A ottobre cambia la tua energia... informati e passa all'azione!

Partono le nostre campagne tematiche! Ottobre è il mese dell'energia, un'occasione per informarsi e soprattutto passare all'azione. Cambiamo tutti il nostro contratto di fornitura energetica! Assieme a cento partner spingeremo questa iniziativa per dimostrare che si possono cambiare le cose ed ottenere un impatto concreto sul Paese anche senza disporre delle televisioni o dei giornali tradizionali.
IMG_2474_1
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Economia

Economia della felicità, oltre mille persone al convegno fiorentino: "Successo incredibile"

Successo oltre ogni aspettativa per il convegno organizzato a Firenze da Local Future assieme a Mani Tese. Più di mille persone sono accorse al Teatro Verdi per una giornata intensa, in cui si sono succeduti decine di interventi fra cui quelli di Serge Latouche, Rob Hopkins, Vandana Shiva, Helena Norberg Hodge e Maurizio Pallante. Ad indicare che la voglia di cambiamento e la ricerca di alternative sono più che mai vive.
12190847_1576019615952009_6084933199233504363_n
 / Annalisa Jannone / Agricoltura / Articoli

Agricoltura Organica Rigenerativa: Deafal e la cooperativa Nuovo Cilento

Che cos'è l'Agricoltura Organica Rigenerativa e perché questa rappresenta una valida alternativa all'agricoltura industriale? Ne abbiamo parlato con il coordinatore tecnico di Deafal, organizzazione che sta contribuendo alla diffusione di questo metodo in Italia, e con Peppino Cilento, presidente della cooperativa Nuovo Cilento che sta sperimentando questa tecnica per rigenerare i suoli ed esaltare la biodiversità.
Roberto Vietti e Fabio Dipinto
 / Roberto Vietti / Articoli / Sostenibilità ambientale

Nasce l'inQubatore Qulturale della Corona Verde

Sabato 8 ottobre alle ore 17 inaugura a pochi passi dalla Reggia di Venaria, in provincia di Torino, l'inQubatore Qulturale, spazio nato per valorizzare il territorio della Corona Verde legato a tematiche ambientali, culturali, paesaggistiche e per raccontare e mettere in rete con Italia Che Cambia gli innovatori locali che si adoperano per un cambiamento concreto verso modelli di sviluppo sostenibili.
Il momento della firma del Trattato
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Sostenibilità ambientale

I nativi americani si uniscono contro l'industria del petrolio

I Nativi del Nord America hanno firmato il trattato di alleanza tra le popolazioni indigene canadesi e statunitensi dichiarando guerra al petrolio e impegnandosi a fermare i progetti di altri 5 oleodotti, in una terra già ampiamente devastata da questo genere di industria. Si tratta del più vasto fronte di protesta ambientalista mai creato da nativi americani, deciso a opporsi ai maxi progetti energetici a cavallo tra Canada e Usa.
image6
 / Daniel Tarozzi / Arte e cultura / Articoli

Sta sorgendo l'alba di un nuovo mondo? Il racconto del forum Sarastus

Italia e Finlandia si sono incontrate per costruire insieme un mondo nuovo. Si è svolto il 24 e 25 settembre a Torino Sarastus, un evento al quale hanno preso parte professori universitari, dirigenti di ospedali, coordinatori di reti olistiche, musicisti, musicoterapeuti ed esperti di finanza alternativa che hanno discusso sul come connettere questi mondi tra loro, favorendo una contaminazione reciproca.
L'ex Conservatorio Santa Maria della Fede
 / Laura Pavesi / Articoli / Legalità

Napoli: gli immobili comunali occupati diventano "beni comuni"

La Giunta Comunale di Napoli ha approvato una Delibera che riconosce alcuni immobili municipali occupati quali "spazi che per la loro stessa vocazione (collocazione territoriale, storia, caratteristiche fisiche) sono divenuti di uso civico e collettivo per il loro valore di beni comuni". La Delibera individua gli spazi che i napoletani hanno sottratto al degrado come "spazi di rilevanza civica ascrivibili al novero dei beni comuni", dando così non solo valore economico degli immobili, ma anche valore sociale delle esperienze che li vivono.
disability_images_background6
 / Giulia Rosoni / Articoli / Integrazione sociale

#Visione2040 - Disabilità: come superare le barriere culturali e fisiche

Cinque realtà legate al mondo della disabilità e dell’integrazione si sono riunite per dare un quadro il più possibile completo di questo tema partendo proprio dagli aspetti legati a sanità, educazione, autonomia e lavoro, affettività e sessualità, sport, istruzione e integrazione sociale, mobilità. I partecipanti al tavolo hanno così elaborato delle proposte concrete per superare le barriere culturali e fisiche.
bike-tour
 / Redazione / Articoli / Viaggiare

Bike Tour della Decrescita 2016: un viaggio in bicicletta nel Sud Italia che Cambia

Un viaggio in bicicletta da Lecce a Palermo per presentare il pensiero della decrescita, promuovere un altro modo di viaggiare e conoscere le realtà virtuose e sostenibili del Sud Italia che Cambia. Organizzato dal Movimento per la Decrescita Felice e Italia che Cambia, il Bike Tour della Decrescita, dal 10 al 24 settembre, coinvolgerà un folto gruppo di ciclo-attivisti che si muoveranno in bici con il supporto del camper di Italia che Cambia.
ambiente-
 / Paolo Cignini / Ambiente / Articoli

#Visione 2040 – Ambiente: uscire dalla cultura antropocentrica, verso il consumo di suolo zero

Combustibili fossili, consumo di carne, cementificazione. Sebbene la situazione ambientale in Italia e nel mondo non sia delle più rassicuranti, sono molteplici le azioni possibili per uscire dalla cultura antropocentrica oggi dominante e raggiungere una reale tutela del nostro Pianeta. Ne hanno discusso i partecipanti al tavolo Ambiente di #Visione 2040 che si sono confrontati sulle criticità attuali e sulle proposte per un cambiamento concreto.
Strategic Plan iStock_000021525813Medium1
 / Redazione / Arte e cultura / Articoli

L'Aquila: al via il Festival della Partecipazione

Oltre 50 appuntamenti per testimoniare il senso e il valore della “partecipazione” in una città che sta affrontando il suo percorso di ricostruzione. A L’Aquila, dal 7 al 10 luglio 2016, si svolgerà il Festival della Partecipazione, nato da Italia, sveglia!, un’alleanza di tre organizzazioni, ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia e in collaborazione con il Comune dell’Aquila.
13043565_810077152457549_1228566454799842617_n
 / Roberto Vietti / Articoli / Integrazione sociale

“Vado in Africa a portare un sogno”: una squadra di calcio per dare speranza ai ragazzi

Un giovane ventunenne italiano ha deciso di partire per l'Africa e dar vita in Zambia ad una squadra di calcio per offrire ai ragazzi in difficoltà la possibilità di crescere e maturare attraverso lo sport e i suoi più nobili ideali. Abbiamo intervistato Gian Marco Duina che ci ha raccontato di Hopeball, il suo progetto educativo nato con l'intento di trasmettere, nelle zone più povere della Terra, una passione che sappia dare speranza.
13501626_573030626210545_847558888169841136_n
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Integrazione sociale

Dall'Italia una Speranza per i bambini e le famiglie vittime dei conflitti

Intervenire in zone dilaniate dai conflitti, per aiutare le famiglie e in particolare i bambini. Nata dall'iniziativa di una persona che sentiva il profondo bisogno di dare il proprio contributo materiale e morale ai milioni di profughi della guerra siriana, l'associazione Speranza – Hope for children è da due anni in prima linea tra Siria e Turchia e nella rotta balcanica.
Ludovico Einaudi al pianoforte tra i ghiacci polari
 / Greenpeace / Ambiente / Articoli

Musica per l'Artico: Einaudi al pianoforte fra i ghiacci polari

Il musicista e compositore di fama mondiale Ludovico Einaudi ha eseguito al pianoforte l’inedito “Elegy for the Arctic”, in una performance suggestiva al largo del ghiacciaio Wahlenbergbreen, sulle Isole Svalbard (Norvegia), per la difesa dell’Artico. L’azione di Greenpeace si è svolta alla vigilia di un’importante riunione dell’OSPAR, la commissione internazionale deputata alla conservazione dell’Atlantico nordorientale.
Tipico esempio di turista. Fonte: Federico Motta via Flickr
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Viaggiare

10 modi per viaggiare nell'Italia che Cambia, una guida estiva semiseria

L'estate è alle porte ma a volte fra le urla feroci dei pargoli e le logoranti guerre di trincea fra bagnanti per conquistare le poche spanne di spiaggia su cui piazzare l’asciugamano, l’agognato relax si trasforma in un incubo urlante. Se questo è il vostro caso tranquilli, l’Italia che Cambia è qui per aiutarvi e dirvi che no, Forte dei Marmi e Ladispoli non sono le uniche alternative. Ecco a voi una piccola guida semiseria in 10 punti per viaggiare e divertirsi in maniera differente ed ecosostenibile. E se siete stanchi degli articoli che propongono "10 modi per"… beh, avete ragione, ma è estate appunto, gli uccelli cantano, la leggerezza è nell’aria e gli articoli con i “10 modi per” vanno per la maggiore!
Twitter a Civitacampomarano
 / Roberto Vietti / Articoli / Stili di vita

In Molise il Web 0.0 di Biancoshock: i social network diventano reali

A Civitacampomarano Internet si trasforma "in the real life” per dimostrare che nelle tradizioni e nelle culture popolari questo strumento, sotto altre vesti, è sempre esistito e ha permesso a popoli e famiglie di avere interscambi culturali, vivendo le vie del proprio paese. Così, con il progetto Web 0.0 dell'artista Biancoshock, in un piccolo borgo del Molise i social network diventano applicazioni reali.
zoes-copertina - Copia
 / Redazione / Articoli / Informazione e comunicazione

“Relazioni Saperi Futuro”: l'ebook sugli intrecci tra web, sostenibilità e responsabilità sociale

Uno strumento di riflessione su come Internet possa essere messo al servizio di persone e organizzazioni che praticano e promuovono nuovi stili di produzione, consumo, cittadinanza e relazione. E' disponibile gratuitamente da oggi “Relazioni, saperi, futuro”, l'ebook nato dall'esperienza di Zoes.it, il social network della sostenibilità e dell’economia solidale, e curato da Daniel Tarozzi.
Daniela Ducato
 / Roberto Vietti / Articoli / Imprenditoria

Edizero: l'azienda sarda di Daniela Ducato tra le prime 10 eccellenze tecnologiche al mondo

Edizero, l'azienda sarda che produce materiali ad alta tecnologia industriale realizzati esclusivamente con surplus ed eccedenze vegetali, animali e minerali continua il suo straordinario percorso arricchito dal riconoscimento ottenuto al Word Economic Forum (WEF) a Nuova Delhi: l'azienda avviata dall'impreditrice sarda Daniela Ducato è entrata nella top ten delle eccellenze tecnologiche mondiali.
"Dieci storie proprio così" al Teatro Biondo di Palermo
 / Alessandra Profilio / Articoli / Legalità

La lotta alla mafia va in scena sul Palcoscenico della legalità

Dalle scuole alle carceri minorili per promuovere il senso di responsabilità individuale e l'impegno collettivo contro la criminalità organizzata. Il progetto Palcoscenico della legalità promuove la cultura come antidoto alla mafia ed il teatro come strumento di denuncia e invito alla partecipazione. In scena “Dieci storie proprio così” e “Aspettando il tempo che passa”.
Farmer with wooden box full of ripe vegetables
 / Michela Gamba / Articoli / Stili di vita

L'Alveare che dice Sì! Dal GAS locale al web per valorizzare la piccola distribuzione

L’Alveare che dice Sì! È un progetto rivoluzionario che unisce il web e la filiera corta creando una comunità d’acquisto 2.0 fatta da consumatori e produttori accomunati dalla voglia di cambiare il modo di fare la spesa. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono oltre 50 gli “Alveari” nati in Italia ed il prossimo sorgerà l'11 giugno nella provincia di Padova, presso Almaterra, una delle realtà più rappresentative del cambiamento in Veneto.
cosa-fare1-1030x615
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Lavoro / Lavoro e imprenditoria

#Visione 2040 – Più leggero e soddisfacente, mai fine a se stesso: ecco il lavoro del 2040

Il lavoro, la nostra ossessione. Eppure è possibile immaginare (e realizzare!) una società diversa, in cui lavorare meno e fare lavori più utili per la comunità e soddisfacenti per noi. Abbiamo provato a immaginare questa società e a descrivere i passi individuali e collettivi che possiamo fare per andare in quella direzione. Ecco la nostra #Visione2040 sul Lavoro!
WomensHealth
 / Annalisa Jannone / Articoli / Salute e alimentazione

#Visione2040 - La salute, un’occasione per conoscersi e scegliere il proprio percorso

Cinque esperti tra medici e professionisti della salute hanno elaborato una visione di come si possa perseguire la tutela della salute in un settore in profonda trasformazione. Partendo da un’analisi dell’oggi e del significato di salute hanno elaborato proposte di percorsi per promuovere l'assunzione di responsabilità nella cura di sé e del proprio mondo.
casa_passiva_ant
 / Francesco Bevilacqua / Abitare / Articoli

#Visione2040 – Abitare sostenibile: case passive, riqualificazione, cohousing

Ecco i risultati del tavolo "Abitare" di #Visione2040, il percorso di progettazione partecipato per l'Italia che futuro. Azioni, idee, proposte che spaziano dal rapporto con il paesaggio alla condivisione, dalla conversione energetica alla socialità di strada. Il documento contiene indicazioni operative per ciascuno di noi, in modo che tutti possiamo fare la nostra parte.
13173843_1062882887115969_357819340559355705_n
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Economia

Ecco perché il TTIP non verrà approvato!

La manifestazione romana del 7 maggio è stata l'ennesima dimostrazione che ormai il trattato è nudo e in molti anche fra gli iniziali sostenitori iniziano a mostrare segnali d'incertezza. La segretezza violata da Greenpeace, i passi indietro della Francia, le difficoltà dei negoziati giunti al 13° round sono tutti sintomi importanti della crisi di un trattato che ormai solo in pochi (e il governo italiano è fra questi) sembrano ancora volere.
Il movimento No Slot oggi aggrega circa 7000 cittadini, realtà associative e istituzioni
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Stili di vita

Non stiamo più al gioco: uno Slot Mob nazionale contro l'azzardo

Cresce il numero di titolari di bar che non vogliono più stare al gioco e decidono di rimuovere le slot machine dai loro locali. L'obiettivo? Ricucire un legame con il territorio che si contrappone all'alienazione e al degrado sociale. Contro l'azzardo e le ludopatie, è stata indetta per sabato 7 maggio una manifestazione nazionale Slot Mob alla quale aderiscono oltre 50 città italiane.
Sanku_
 / Simona Valesi / Articoli / Stili di vita

Alberto Luzzi: “ho cambiato vita per ricostruire il Nepal”

L'imprenditore romano Alberto Luzzi ha trasformato la sua vita per aiutare il Nepal messo in ginocchio dal terremoto del 25 aprile del 2015. E' così che è nata l'associazione Jay Nepal (“Risorgi Nepal”) che ha tra i suoi principali obiettivi quello di trasformare Bodgaun, uno dei posti più sfortunati sulla terra, in un villaggio modello, dove poter vivere con dignità e gioia.
Who-Owns-the-Oil-in-the-Caspian-Sea
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Energia

“Laudato Sì, trivelle No”: una guida al referendum del 17 aprile

Cosa vorrebbe dire la vittoria dei “sì” e quanto questa potrebbe incidere sulla possibilità di cambiare la politica energetica nel nostro paese? In vista del prossimo referendum popolare del 17 aprile, abbiamo intervistato il Presidente dell'associazione Cetri-Tires Angelo Consoli che insieme al Presidente della Fondazione UniVerde, Pecoraro Scanio, ha curato e pubblicato l'ebook “Laudato Sì Trivelle No – Manuale di Sopravvivenza per italiani che non vogliono morire fossili”.
artigianato
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Economia

Artigianato e antichi mestieri per una nuova economia

Si è tenuta il 3 aprile scorso a Roma la manifestazione "Dire, Fare… Artigianale – Antichi mestieri per una nuova economia", organizzata al termine del Laboratorio territoriale di Nuova Economia del III Municipio, un lavoro durato oltre un anno a cui hanno partecipato associazioni, istituzioni e artigiani. L'obiettivo? Restituire valore all'artigianato e agli artigiani, minacciati dalle regole del mercato globale e dalla logica del profitto ad ogni costo.
Tempo di Vivere è una comunità di persone che vuole dimostrare che è possibile vivere e crescere insieme, come individui e come comunità, per costruire un mondo migliore
 / Katia Prati / Articoli / Lavoro

Lavorare meno e vivere meglio: ecco come funziona lo Scollocamento solidale

Lavorare quanto basta a soddisfare le proprie esigenze, trovare in sé quegli strumenti per auto realizzarsi e mantenersi economicamente in modo sobrio per essere finalmente soddisfatti del proprio modo di vivere. L'associazione Tempo di Vivere ha deciso di proporre il progetto dello Scollocamento solidale, un percorso verso la riscoperta di sé e la realizzazione dei propri desideri.
La barriera corallina in Belize/foto: WWF
 / WWF / Ambiente / Articoli

Trivellazioni, miniere e deforestazione: “a rischio quasi la metà dei patrimoni naturali mondiali”

Circa la metà dei siti naturali appartenenti al Patrimonio Mondiale (World Heritage) sono minacciati da attività industriali di varia natura tra cui esplorazioni di petrolio e gas, attività minerarie e taglio illegale di legname. È quanto denuncia il WWF, sottolineando che queste aree forniscono servizi ‘naturali’ e sostentamento a molte popolazioni.
3d-791205_960_720
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Lavoro e imprenditoria

Innovazione fa rima con collaborazione: &Makers e Fablab Roma Makers prossimamente su Italia che Cambia!

I makers sono degli “artigiani digitali” che costruiscono oggetti utilizzando tecnologie come la stampa 3D o il laser cutter e condividendo i propri progetti in database open source. I fablab sono alcuni dei luoghi in cui i makers operano. Nelle prossime settimane su Italia che Cambia approfondiremo le esperienze dei makers con due storie dedicate, quella degli &Makers di Cagliari e quella del fablab Roma Makers.
de_biase
 / Paolo Cignini / Articoli / Educazione

La scuola di Maria de Biase: repliche e aggiornamenti dal Cilento

Pubblichiamo un aggiornamento sulla vicenda della preside Maria de Biase e del dimensionamento scolastico che rischiava di far perdere l’autonomia all’Istituto Comprensivo Santa Marina da lei diretto. In merito alla questione e per completezza d’informazione, rendiamo nota una richiesta di chiarimenti da parte del vicesindaco del comune di san Giovanni a Piro, Pasquale Sorrentino, e la versione della preside Maria de Biase.
Devis Bonanni è un giovane agricoltore friulano nato nel 1984, autoproduttore
 / Michela Gamba / Agricoltura / Articoli

Una vita seconda natura. Devis Bonanni e l'identikit del “Buon Selvaggio”

Da tecnico informatico ad agricoltore a autoproduttore. Devis Bonanni da anni ha lasciato il posto fisso per dedicarsi alla terra e alla rivalorizzazione delle tipicità della Carnia, dove ha deciso di restare a vivere. Dopo il successo del suo primo libro “Pecoranera”, Devis traccia ora l'identikit de “Il buon selvaggio” che, a ben vedere, è dentro ognuno di noi.
Riunione plenaria sala del cenacolo Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci
 / Veronica Tarozzi / Arte e cultura / Articoli

2° Forum Rebirth – La Mela Reintegrata: Milano diventa un cantiere per l'innovazione sostenibile

Si è appena concluso a Milano il 2° Forum Rebirth – La Mela Reintegrata organizzato da Cittadellarte - Fondazione Pistoletto. Rappresentanti di associazioni, istituzioni pubbliche, docenti e ricercatori universitari e soggetti attivi nelle pratiche di innovazione responsabile si sono confrontati e hanno avviato insieme un cantiere di grande valore sociale.
invito_21marzo_diecistorie_web
 / Redazione / Articoli / Legalità

Riscatto sociale e impegno civile contro le mafie: in scena “Dieci storie proprio così”

Vittime conosciute ma dimenticate della criminalità organizzata, storie di impegno civile e riscatto sociale, di responsabilità individuali e collettive, di connivenze istituzionali e di taciti consensi. In occasione della XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie promossa da Libera, il 21 marzo (ore 21) al Teatro Argentina di Roma debutta in prima nazionale Dieci storie proprio così.
Dal 3 al 18 maggio 2015 Piazza del Duomo a Milano ha cambiato volto grazie al “Terzo Paradiso - La Mela Reintegrata”, opera di Michelangelo Pistoletto
 / Daniel Tarozzi / Arte e cultura / Articoli

2° Rebirth Forum “La Mela Reintegrata”: ecco come cambieremo Milano (e il mondo!)

Tra il 17 e il 19 marzo, a Milano, si incontreranno oltre cento rappresentanti dei mondi delle istituzioni, dell’arte, del design, dell’università, delle associazioni, dei movimenti ambientalisti, degli attivisti legati ai temi del cibo, della finanza etica, dell’agricoltura urbana, per dar vita ad un cantiere lungo un anno in grado di innestare processi di trasformazione sociale che incidano profondamente sul territorio milanese e poi, via via, nel resto d’Italia e del mondo. Il percorso nasce dal lavoro di Michelangelo Pistoletto  e di Cittadellarte  e coglie l’occasione della presentazione de La mela reintegrata per dar vita a questo grande laboratorio.
366175-green-field-photos
 / Redazione / Articoli / Stili di vita

Fa' la cosa giusta 2016, tra percorsi di resilienza ed economia solidale

La tredicesima edizione di Fa' la cosa giusta, in programma a Milano dal 18 al 20 marzo, ospita all'interno dello spazio “territori resistenti” percorsi di resilienza e soggetti dell’Economia Solidale che mettono al centro del loro agire il rapporto tra consumo e produzione eco-compatibili con nuove forme di agricoltura circolare e sistemi locali di economia sostenibile e democrazia partecipata.
VetreriaMurano3
 / Laura Pavesi / Articoli / Lavoro

Lavoro: il futuro è nell'artigianato e nei prodotti fatti a mano

La grande tradizione artigianale italiana non è affatto destinata a scomparire: anzi, nei prossimi anni aumenteranno le richieste di professionalità basate su competenze umane che le macchine non possono rimpiazzare: manualità, ingegno e creatività. Recenti studi sulle tendenze dell'occupazione nei paesi ad alto reddito concordano nell'affermare che l'artigianato e tutti i lavori basati sul "saper fare con le mani" saranno tra le professioni più ricercate nei prossimi 10 anni.
20160225_155923
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Mobilità

VENTO, un libro sulla ciclovia che può cambiare il Paese

VENTO è l’acronimo di Venezia-Torino. Così si chiama la dorsale di cicloturismo ideata da un gruppo di ricercatori del Politecnico di Milano guidato da Paolo Pileri che dovrebbe collegare il capoluogo veneto con quello piemontese attraverso 679 chilometri di pista ciclabile che correranno lungo il fiume Po e valorizzeranno l’intero paesaggio circostante. In attesa di diventare realtà, VENTO è diventato un libro che in poco più di centocinquanta pagine illustra uno dei progetti più rivoluzionari e ambiziosi partoriti negli ultimi anni nel nostro paese.
11224205_1633617243578402_8799665457441323169_n
 / Laura Pavesi / Articoli / Stili di vita

L'Alveare che dice Sì! La spesa a km 0 social e innovativa

Una rete di vendita di prodotti locali per promuovere la filiera corta, permettendo ai cittadini di produrre, distribuire e consumare in modo sano e sostenibile. Il tutto con il supporto di internet e dei social network. Nato nel 2014 a Torino, il progetto "L'Alveare che dice Sì" si sta espandendo in tutta Italia contribuendo alla transizione verso un nuovo modello di produzione e distribuzione più umano, ecologico e giusto.
Nice-Light-City-Wallpaper-Desktop
 / Alessandra Profilio / Articoli / Mobilità

Convertire le nostre auto in elettriche: cosa prevede il decreto retrofit

E' stato approvato il regolamento per convertire i veicoli tradizionali in auto elettriche, il cosiddetto retrofit. Per saperne di più sulla nuova norma e sull'impatto che questa potrebbe avere sulla mobilità nel nostro Paese abbiamo intervistato il deputato Ivan Catalano, membro della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, che ha seguito da vicino l'iter legislativo del provvedimento.
12039518_922819954455597_5488361403134812396_n
 / Daniel Tarozzi / Articoli / Informazione e comunicazione

Un nuovo Sito per l'Italia che Cambia

Siamo felici di annunciarvi il lancio del nostro nuovo sito, anzi del Vostro nuovo sito! Da oggi, sulle nostre pagine, potrete navigare con più agilità all'interno degli articoli e delle storie raccolte in questi anni, potrete esplorare la mappa (tra qualche giorno!) in modo più semplice ed efficace e potrete "assaggiare" le novità più succose: le visioni per il 2040 e la campagna per diventare un Agente del Cambiamento. Buon Viaggio!
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
 / Alessandra Profilio / Articoli / Integrazione sociale

Dal Messico all'Italia: Carovane Migranti per i diritti e la dignità

Sensibilizzare l'opinione pubblica sulla situazione dei migranti, promuovendo il rispetto dei diritti e della dignità umana di quanti ogni anno lasciano il proprio Paese. È questo l'obiettivo delle Carovane Migranti organizzate da diverse associazioni italiane e ispirate alla carovana delle madre centroamericane. Per saperne di più su questa iniziativa e più in generale di alcuni aspetti legati al fenomeno migratorio, abbiamo intervistato Roberto Brandinu e Fulvio Ferrario.
madres-centroamericanas
 / Alessandra Profilio / Articoli / Integrazione sociale

Messico, il dramma dei migranti e la marcia delle madri dei desaparecidos

La Carovana italiana si ispira alla Caravana de Madres Centroamericanas buscando a sus migrantes desaparecidos, una marcia delle madri alla ricerca dei migranti scomparsi. Per saperne di più di questa iniziativa e più in generale della situazione sociale e politica del Centroamerica, con particolare riferimento al fenomeno migratorio, abbiamo intervistato Fulvio Ferrario, tra i referenti di Carovane Migranti.
trivel1
 / Alessandra Profilio / Ambiente / Articoli / Energia

Contro le trivellazioni, verso un referendum di tutti

Si è svolta l'8 novembre a Roma l'assemblea nazionale “Verso il Referendum No TRIV”, appuntamento deciso in seguito al deposito in Cassazione dei quesiti referendari abrogativi contro le trivellazioni in mare e su terraferma. L'incontro ha rappresentato l'avvio di un processo condiviso e trasversale, preparatorio alla sfida del superamento del quorum e della vittoria dei sì al “referendum di tutti”.
Da destra_ Adrean, Isabella, Raphael, Doug, Martin
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Stili di vita

Yunity, dal cibo alla condivisione di ogni risorsa

“L'esperienza degli WuppDays ha dimostrato quanto un piccolo gruppo di persone motivate possa mettere in moto un circolo virtuoso di buone pratiche, capace di tessere relazioni umane collaborative e di mutuo soccorso, in maniera incondizionata”. Da Veronica Tarozzi il resoconto delle giornate di lavoro che hanno portato alla nascita di Yunity, piattaforma internazionale per il foodsharing... e non solo.
cow closeup
 / Roberto Vietti / Animali / Articoli

L'allevamento del futuro, con-vivere con la natura e gli animali

Comprendere la sensibilità degli animali per allevarli nel rispetto dell’ambiente e delle loro esigenze. È questo il tema centrale del testo “Con-vivere, l’allevamento del futuro” scritto da Carla De Benedictis, Francesca Pisseri, Pietro Venezia, tre veterinari che hanno unito le loro esperienze grazie a un obiettivo comune: lasciare ai loro figli la speranza di un mondo migliore che sappia con-vivere con la natura e gli animali.
DSCF3965
 / Francesco Gesualdi / Articoli / Economia

Economia etica: i giovani della Calabria si incontrano

Si è tenuta il 16 e 17 ottobre a Lamezia Terme la terza edizione di LAM, Laboratorio in Cammino per la Democrazia sociale. Tra i relatori dell'incontro, che ha riunito circa 30 giovani della Calabria, Francesco Gesualdi, fondatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo. Ecco un suo resoconto di questa due giorni di riflessione sull'economia etica: un esempio che, anche nelle zone più difficili del nostro Paese esistono realtà che – dal basso e spesso nel silenzio - progettano strategie per il cambiamento.
al lavoro a lerici
 / Eleonora Lazzaro / Agricoltura / Articoli / Disabilità

Agricoltura sociale e disabilità: il progetto “Evergreen Fare impresa”

“Evergreen Fare Impresa” è un progetto di floricoltura e agricoltura sociale supportato dal comune di Lerici (in provincia di La Spezia) e dalla Fondazione Manlio Canepa. Tra i principali obiettivi vi è quello di costituire un contesto sociale e lavorativo in cui si possano inserire le persone con disabilità e, all'interno di una dinamica cooperativa, possano essere valorizzate le competenze di ogni persona.
IMG_4120
 / Veronica Tarozzi / Articoli / Stili di vita

Da Foodsharing a Yunity: cambiare il mondo partendo dal cibo

Due milioni e mezzo di chilogrammi di cibo salvati e distribuiti in tre anni. È stato possibile grazie ad un grande progetto di foodsharing avviato da Raphael Fellmer, Jonas Raphael Wintrich e Martin Shott. Veronica Tarozzi li ha intervistati durante gli WuppDays, giornate di lavoro che hanno portato alla nascita di Yunity, una piattaforma internazionale per la condivisione delle risorse.
IMG_0412
 / Daniel Tarozzi / Articoli / Stili di vita

Incontro nazionale della redazione di Italia che Cambia: ecco il video racconto!

Il 10 e l'11 ottobre si è tenuto alla Città dell'Altra economia un incontro al quale hanno partecipato i fondatori di Italia che Cambia, le persone che lavorano ogni giorno per portare avanti questo progetto, alcuni collaboratori storici e altri che, insieme a noi, stanno realizzando progetti territoriali, contribuendo a rendere Italia che Cambia una realtà sempre più viva.
earth
 / Redazione / Articoli / Clima

Verso la COP21 di Parigi, per il clima mobilitiamoci tutti

“Non lasciare che decidano altri. Mobilitiamoci insieme per il clima”. In vista della COP21 di Parigi, organizzazioni diverse hanno dato vita alla Coalizione italiana per il clima. Italia che Cambia aderisce alla coalizione e ne condivide l'intento: raggiungere la massima sensibilizzazione possibile sulla lotta ai cambiamenti climatici e arrivare con una grande partecipazione alle mobilitazioni internazionali.
coccoina
 / Alessandra Profilio / Articoli / Cicli produttivi e rifiuti

Fattobene, alla riscoperta degli oggetti tipici italiani

Modiano, Crystal ball, Eritrea, Tamarindo, Leone, Coccoina, Linetti. Nomi che suscitano tanti ricordi, sorrisi e a volte qualche lacrima. Ma che sono anche una preziosa testimonianza di un'intera cultura, spesso opere d'arte che esprimono l'anima di un tempo e di un luogo. Per questo motivo, una coppia ha deciso di collezionarli e metterli in vendita. Così è nato l'archivio Fattobene.
rig_2147293b
 / Redazione / Ambiente / Articoli

Trivellazioni: stop nell'Artico e in Croazia. L'Italia si mobilita contro il petrolio

Nei giorni in cui la Shell rinuncia alla ricerca di idrocarburi nell'Artico, anche i piani fossili della Croazia sembrano affondare. In Italia, invece, la strategia energetica del Governo segue la direzione contraria. Contro le estrazioni petrolifere si allarga sempre più la mobilitazione nel nostro Paese. Le trivelle uniscono in un secco 'no' tantissimi cittadini, movimenti, associazioni e dieci Regioni che hanno depositato in Cassazione sei quesiti referendari contro le trivellazioni.
"Workers". Foto di Mario Mancuso via Flickr
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Lavoro

"Il lavoro, la nostra maledizione". Intervista ad Alessandro Pertosa

Considerato il pilastro del nostro modello di società e per molti "la massima aspirazione", il lavoro si trova oggi, sempre più, al centro di una riflessione sul suo significato ed il suo ruolo in relazione ai concetti di benessere e felicità. Ne abbiamo discusso con Alessandro Pertosa, autore insieme a Lucilio Santoni, del libro "Maledetta la repubblica fondata sul lavoro”.