Slide background

archivio...

ARTICOLI!

rabbits_are_not_cage_animals_by_tahmahma-d4k5hdp
300 Milioni di animali rinchiusi: “Stop all'era delle gabbie!”
10 October 2018
image137
Grecia, dalla madre d'Europa la nascita di un nuovo paradigma?
2 July 2015
pianoro 3
La Scuola nel Bosco nata dal sogno di due mamme
30 November 2017
lomrboso9
Ecopillole di Luca Lombroso #8 - Calcolare emissioni di CO2
25 July 2017
Fut018
Futurando: la bioedilizia al centro del festival della sostenibilità
30 August 2017
amianto_2_1
 / Ezio Maisto / Articoli / Salute e alimentazione

L’amianto toglie ancora il respiro (parte seconda)

La storia del rapporto fra l’uomo e l’amianto, dall’antichità all’industrializzazione, è emblematica per comprendere quanto debole sia la priorità della salute umana, pur sancita da tutte le Costituzioni del mondo, rispetto agli interessi economici. Nella seconda parte della nostra intervista a Maura Crudeli, la presidente AIEA lancia sui pesticidi, le diossine e gli altri agenti inquinanti, lo stesso grido d’allarme che solo con gravissimo e colpevole ritardo le istituzioni hanno recepito nei riguardi della nota fibra killer.
sara
 / Alessandra Profilio / Arte e cultura / Articoli

Cambiamenti climatici: abbattere l'indifferenza con la musica

Accrescere la consapevolezza riguardo ai cambiamenti climatici e al riscaldamento globale attraverso le emozioni che l'arte, e in particolare la musica, può suscitare. Nasce con questo obiettivo “Emotion for Change”, un progetto musicale che coinvolge una dozzina di artisti profondamente preoccupati per la crisi ambientale che stiamo vivendo. Per sapere di cosa si tratta abbiamo intervistato l'artista Sara Michieletto, ideatrice dell'iniziativa.
645x344-9-bodies-recovered-300-still-missing-in-brazil-dam-disaster-1548507814985
 / Redazione / Ambiente / Articoli

Crollo della diga in Brasile: “Un altro crimine ambientale”

“Quando si verificano casi come questi, non possono essere considerati come incidenti, ma crimini ambientali”. È quanto afferma Greenpeace Brasil in riferimento al crollo della diga avvenuto in Brasile, a tre anni di distanza da un precedente disastro. Secondo il WWF il governo brasiliano dovrebbe aumentare i controlli e adottare un rigoroso regime di licenze e controlli. Eppure Bolsonaro sembra aver scelto di seguire tutt'altra direzione.
anteprima-minerva
 / Annalisa Jannone / Articoli / Salute e alimentazione

Il Giardino della Minerva, il più antico orto botanico d'Occidente - #4

Gli orti botanici nacquero nel Medioevo con un obiettivo principale: insegnare agli studenti delle scuole di medicina a riconoscere le piante terapeutiche. E questo è stato dalla sua nascita il ruolo del Giardino della Minerva, il più antico orto botanico d'Occidente nato a Salerno per iniziativa della Scuola Medica Salernitana, la prima e più importante istituzione medica d’Europa. Ne abbiamo intervistato l'attuale direttore, il dottor Luciano Mauro.
abbandono-scolastico
 / Elisabetta Elia / Articoli / Educazione

Abbandono scolastico: c'è un'alternativa per i ragazzi in difficoltà

Pur partendo da una condizione difficile, ognuno può intraprendere un percorso educativo e di formazione che gli consentirà di investire nel proprio futuro. Ne sono convinti i volontari del progetto “Today, Tomorrow, To Nino” che da anni combatte il fenomeno della dispersione scolastica, sostenendo ragazzi in difficoltà e in condizioni di fragilità socio-economica.
padlock-70294_960_720
 / Legambiente / Articoli / Integrazione sociale

Migranti fuori da Castelnuovo di Porto: “Sgombero insensato e indegno di un Paese civile”

Un centinaio di migranti richiedenti asilo è già stato trasferito dal Cara di Castelnuovo di Porto, il secondo più grande d'Italia alle porte di Roma che verrà chiuso entro il 31 gennaio. Uno sgombero che ha sollevato un'ondata di proteste e critiche da parte di cittadini, politici e associazioni. Tra queste Legambiente che parla di un'operazione “indegna di un paese civile per le modalità con cui viene condotta, una violenza istituzionale inaccettabile”.
studenti-riace-2
 / Redazione / Articoli / Integrazione sociale

"Diamo a Riace il premio Nobel per la pace"

Centinaia di esseri umani lasciati morire in mare, decine di famiglie separate e spedite chissà dove. Mentre si susseguono drammatiche notizie e non accenna ad arrestarsi la propaganda d'odio e di discriminazione, una rete di realtà chiede che il premio Nobel per la pace 2019 venga assegnato a Riace, il piccolo comune calabrese che ha promosso per anni la cultura dell'accoglienza e dell'inclusione divenendo un modello mondiale di integrazione dei migranti.
spoons-65660_960_720
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Cicli produttivi e rifiuti

Direttiva Ue sulla plastica monouso: “Ora gli stati membri vadano oltre al plastic free” - Parte 2

La direttiva approvata dal Parlamento europeo sulla plastica monouso getta le basi per grossi cambiamenti nella progettazione, imballaggio e utilizzo dei beni di consumo, introducendo divieti su molti oggetti di plastica usa e getta e concetti come la responsabilità estesa del produttore su molti altri. Riusciranno gli stati membri a recepire correttamente la direttiva e anzi a cogliere l'occasione per andare oltre il plastic free e introdurre misure per il riuso, la riduzione a monte dei rifiuti, il superamento dell'usa e getta? Ne abbiamo parlato con Silvia Ricci, responsabile campagne dell'ACV Associazione Comuni Virtuosi.
amianto_rischi_per_la_salute_e_smaltimento
 / Ezio Maisto / Articoli / Salute e alimentazione

L’amianto toglie ancora il respiro (parte prima)

Tremila morti all’anno solo in Italia, più di 30milioni di tonnellate ancora da bonificare, 370mila edifici contaminati, fra cui moltissime scuole. L’emergenza amianto non è affatto un problema del passato. Abbiamo intervistato Maura Crudeli, presidente AIEA (Associazione Italiana Esposti Amianto), che denuncia come colossi industriali quali Cina, India e Russia non abbiano proibito l’uso di questo agente tossico e che l’amministrazione Trump lo abbia reintrodotto nell’edilizia degli USA.
may-mask-3
 / Ezio Maisto / Arte e cultura / Articoli

May Mask, incontri d’arte nella Sardegna che cambia

May Mask è un’associazione/collettivo che gestisce uno spazio polivalente dove si affina l’incontro fra le arti senza distinzione di genere. Chiunque può inserirsi in un progetto, ogni figura non ha bisogno di adeguarsi allo stile degli altri e il collettivo fa solo in modo che ci siano degli incastri, lasciando che tutti si esprimano a proprio modo. A Cagliari, il locale che chiunque amerebbe avere nel proprio quartiere.
voceamicafirenze
 / Cristina Diana Bargu / Articoli / Stili di vita

Voce Amica Firenze: in ascolto contro la solitudine

Cercare di contrastare le diverse forme di solitudine attraverso l'ascolto senza giudizio, la cura, il contatto umano ed il sostegno. È nata con questo obiettivo Voce Amica Firenze, il più antico servizio telefonico di ascolto in Italia, un Paese dove secondo le stime il 26% delle persone non ha nessuno con cui parlare, su cui poter contare. Abbiamo intervistato il presidente di questa antica help line Marco Lunghi.
trivellazioni
 / Legambiente / Articoli / Energia

Nuove trivellazioni di petrolio: a rischio tutta l'Italia

Il rischio di nuove trivellazioni di petrolio è nazionale: non solo il Mar Ionio, ma anche l'Adriatico centro meridionale ed il canale di Sicilia sono sotto attacco dalle compagnie petrolifere. È quanto denuncia Legambiente in merito al dibattito di questi giorni sulle autorizzazioni alle prospezioni petrolifere nel mar Ionio da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. “Questa strada è sbagliata: il Governo abbandoni le fonti fossili”.
florence-2493041_960_720
 / FIAB / Articoli / Mobilità

Auto nei centri storici: “Il Governo non ritorni al passato”

Su mobilità sostenibile e tutela dei centri storici il Governo “del cambiamento” sembra voler tornare indietro di 50 anni quando la motorizzazione occupava ogni spazio urbano. È quanto denuncia la FIAB che, insieme ad altre associazioni, chiede la cancellazione del comma 103 della Finanziaria che obbliga i Comuni a consentire “in ogni caso” a tutte le auto elettriche e ibride la circolazione nelle aree pedonali e nelle ZTL.
brasile-indigeni-bolsonaro
 / Survival International / Ambiente / Articoli / Sostenibilità ambientale

Bolsonaro ‘dichiara guerra’ ai popoli indigeni del Brasile

I diritti e le terre dei popoli indigeni del Brasile sono in serio pericolo. Jair Bolsonaro ha infatti inaugurato la sua presidenza affidando la responsabilità di demarcare le terre indigene al Ministero dell'Agricoltura che vede al suo vertice un ministro da tempo favorevole all'espansione dell'agricoltura all'interno dei territori dei primi popoli del paese che rischiano ora in genocidio.
calf-362170_960_720
 / Sara Capurso / Articoli / Salute e alimentazione

“Sei vegano? E i bambini che muoiono di fame?”

“Non credi che gli animali siano stati creati per questo?”, “Perché non pensi ai bambini che muoiono di fame?”, “Se non li mangi tu non li uccidono comunque?”, “E le proteine per la tua salute?”. Spesso senza senso, accusatorie e poste con tono di derisione. Sono tante le domande che vengono rivolte continuamente ai vegani. Ecco le più frequenti e le relative risposte.
roma-progetto-permacultura
 / Andrea Degl'Innocenti / Agricoltura / Articoli

Un “sogno trasformato” in realtà: a Roma un parco rinascerà grazie alla permacultura

Trasformare un parco semiabbandonato nella periferia romana nel più grande progetto in Europa di riqualificazione di un’area pubblica in permacultura, con inclusi orti urbani, food forest, bosco urbano, apicultura pubblica, centro del riuso e riciclo, attività culturali. Sembra un sogno, ma è un “Sogno trasformato”: così si chiama il progetto approvato da Municipio V di Roma. Abbiamo intervistato Dario Pulcini, assessore all'ambiente, e Alessandro Stirpe, presidente della commissione cultura, per farci raccontare come sono riusciti ad avviare questo processo.
Webp.net-resizeimage-914x500
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Sostenibilità ambientale

Municipalities in Transition, un sistema operativo per trasformare la comunità

Municipalities in Transition è un esperimento unico nel suo genere: un concentrato delle esperienze e del know how raccolti dal movimento della Transizione in dieci anni di attività, applicati a 5 comunità in diversi luoghi del mondo. L'obiettivo? Mettere a punto un "sistema operativo" capace di guidare la transizione dei territori verso modelli più resilienti, equi, sostenibili e felici. Dopo due anni di sperimentazione ecco i primi risultati.