Articoli contenenti il tag educazione

13226664_1728166430805806_727933704183205067_n
 / Lucia Berdini / Articoli / Educazione

Tutti Fuori Festival, un viaggio unico nel mondo dell’infanzia

Il 18 e 19 Maggio, nelle Marche, si terrà la seconda edizione di “Tutti Fuori”, il primo festival in Italia a trattare in maniera approfondita il tema delle pedagogie alternative. Due giorni dedicati a famiglie, educatori e professionisti dell’infanzia, un invito a mettersi in discussione e sperimentare attraverso conferenze, workshop e giochi, i vari ruoli e relazioni che ogni giorno ci troviamo a vivere. Genitori, figli, educatori. Dove? Preferibilmente in Natura.
children-99507_1920 (1)
 / Scuola di sviluppo transpersonale / La via d'uscita è dentro

"Da bambino mi hanno detto che la rabbia era cattiva"

Storicamente da parte degli educatori sono stati impiegati numerosi sforzi per sradicare dai bambini le espressioni di rabbia, comunemente considerate negative. Cosa c'è di sbagliato in questo approccio? Cosa succede quando non ci permettiamo di provare rabbia? Come guardare a questa emozione in modo più comprensivo e compassionevole, accettando la sua inevitabile presenza?
scardovelli
 / Annalisa Jannone / Articoli / Meme!

Mauro Scardovelli: "Un'università integrata per educarci alla complessità del mondo" - Meme #17

Giurista, psicoterapeuta e formatore, Mauro Scardovelli ha creato insieme ad un team di esperti e ricercatori UniAleph, una università popolare olistica pensata per offrire strumenti e competenze per la costruzione di una società più sana e integra. In questo percorso formativo lo studio della Costituzione Italiana si integra a molte altre discipline in una visione complessiva e sistemica per trasformare l’essere umano e la società.
abbandono-scolastico
 / Elisabetta Elia / Articoli / Educazione

Abbandono scolastico: c'è un'alternativa per i ragazzi in difficoltà

Pur partendo da una condizione difficile, ognuno può intraprendere un percorso educativo e di formazione che gli consentirà di investire nel proprio futuro. Ne sono convinti i volontari del progetto “Today, Tomorrow, To Nino” che da anni combatte il fenomeno della dispersione scolastica, sostenendo ragazzi in difficoltà e in condizioni di fragilità socio-economica.