Articoli contenenti il tag inquinamento

spoons-65660_960_720
 / Andrea Degl'Innocenti / Articoli / Cicli produttivi e rifiuti

Direttiva Ue sulla plastica monouso: “Ora gli stati membri vadano oltre al plastic free” - Parte 2

La direttiva approvata dal Parlamento europeo sulla plastica monouso getta le basi per grossi cambiamenti nella progettazione, imballaggio e utilizzo dei beni di consumo, introducendo divieti su molti oggetti di plastica usa e getta e concetti come la responsabilità estesa del produttore su molti altri. Riusciranno gli stati membri a recepire correttamente la direttiva e anzi a cogliere l'occasione per andare oltre il plastic free e introdurre misure per il riuso, la riduzione a monte dei rifiuti, il superamento dell'usa e getta? Ne abbiamo parlato con Silvia Ricci, responsabile campagne dell'ACV Associazione Comuni Virtuosi.
florence-2493041_960_720
 / FIAB / Articoli / Mobilità

Auto nei centri storici: “Il Governo non ritorni al passato”

Su mobilità sostenibile e tutela dei centri storici il Governo “del cambiamento” sembra voler tornare indietro di 50 anni quando la motorizzazione occupava ogni spazio urbano. È quanto denuncia la FIAB che, insieme ad altre associazioni, chiede la cancellazione del comma 103 della Finanziaria che obbliga i Comuni a consentire “in ogni caso” a tutte le auto elettriche e ibride la circolazione nelle aree pedonali e nelle ZTL.
mask-467738_960_720
 / Annalisa Jannone / Articoli / Salute e alimentazione

Inquinamento e salute. Quando la sfiga ci vede benissimo

La visione ecologica e sistemica è parte integrante della medicina più innovativa. Lo studio delle relazioni e dei rapporti nei sistemi viventi e di quelli con il proprio ambiente permette di acquisire nuove conoscenze e molti dati scientifici. Molte malattie non sono “un incidente di percorso”: tante di queste potrebbero essere evitate o risolte se si riconoscessero le dinamiche biologiche dei sistemi viventi, anche nella medicina delle istituzioni.
tractor-road-3712920_960_720
 / Associazione Medici per l Ambiente / Agricoltura / Articoli

Fanghi: una risorsa per i suoli agricoli, ma solo se non contaminati

I fanghi di depurazione rappresentano una risorsa per i suoli agricoli ma solo se non contaminati ed i limiti previsti dal Decreto Genova non vanno nella direzione giusta per la salute e per l'ambiente. È quanto afferma l'Associazione Italiana Medici per l'Ambiente che esprime la sua preoccupazione per la possibilità che vengano contaminati suoli, ecosistemi e catena alimentare con inquinanti tossici, persistenti.