Articoli contenenti il tag sardegna

may-mask-3
 / Ezio Maisto / Arte e cultura / Articoli

May Mask, incontri d’arte nella Sardegna che cambia

May Mask è un’associazione/collettivo che gestisce uno spazio polivalente dove si affina l’incontro fra le arti senza distinzione di genere. Chiunque può inserirsi in un progetto, ogni figura non ha bisogno di adeguarsi allo stile degli altri e il collettivo fa solo in modo che ci siano degli incastri, lasciando che tutti si esprimano a proprio modo. A Cagliari, il locale che chiunque amerebbe avere nel proprio quartiere.
scirarindi1_ant
 / Francesco Bevilacqua / Articoli / Voci da Italia che cambia

A Scirarindi la Sardegna del cambiamento

Per il Festival di Scirarindi si riuniranno tutte le esperienze etiche, virtuose, solidali e sostenibili della Sardegna, molte delle quali sono modelli che stanno conquistando tutta Italia. Daniel Tarozzi interverrà in rappresentanza di Italia Che Cambia – che è anche media partner della manifestazione – accanto a relatori del calibro di Franco Arminio, Massimo Angelini e Bruno Di Loreto. Ecco il programma degli incontri.
mitzas
 / Redazione / Articoli / Economia

Tra sogni e realtà: lo spettacolo di Italia che Cambia al Festival di Sardex

Si terrà il 27 e 28 ottobre a Cagliari la nuova edizione di MITZAS, il Festival organizzato da Sardex per promuovere il confronto sulle potenzialità di questo circuito e, più in generale, su un'economia più umana. Sul palco del Teatro Massimo salirà anche il nostro Daniel Tarozzi per portare in scena lo spettacolo “La realtà è più avanti – Viaggio nell’Italia che Cambia”.
12495243_217444018610338_7378911479396553479_n
 / Elisabetta Elia / Articoli / Salute e alimentazione

Free Gustoso: è senza glutine ma è buono

Dopo anni di studio e formazione lontano dalla Sardegna Davide Atzori ha deciso di far ritorno alla sua terra d'origine e di partecipare all'attività di famiglia, il forno Atzori, ampliandola con un ramo dedicato ai prodotti artigianali preparati senza glutine e senza lattosio. È nata così Free Gustoso, un'azienda che ha fatto di gusto e cultura (locale e alimentare) i suoi capisaldi.