19 Set 2012

A Venezia per la conferenza. Due ringraziamenti veloci

Scritto da: Daniel Tarozzi

Venezia - Sono vicino Venezia. Oggi inizia la conferenza internazionale sulla decrescita! Sarò qui fino a venerdì compreso. Saranno tantissimi […]

Venezia - Sono vicino Venezia. Oggi inizia la conferenza internazionale sulla decrescita! Sarò qui fino a venerdì compreso. Saranno tantissimi gli incontri e poi devo ammetterlo, tornare a Venezia dopo tanti anni è emozionante. Ieri ho incontratto un gruppo di attiviste dei dintorni veneziani. Abbiamo discusso a lungo e mi hanno aiutato a capire il territorio. Un territorio ancora scosso dall’esperienza di Porto Marghera e dalla sua successiva chiusura.
Nuove autostrade, cittadelle, centri commerciali, navi da crociera che entrano in laguna… Questo territorio pare essere davvero a rischio e sembra impossibile osservando la bellezza di Padova, del lungo fiume (Brenta) e dei tanti paesini che si accavallano senza soluzione di continuità.
Ma ci sarà tempo per riflettere e raccontarvi quanto sto vivendo qui. Ora scrivo anche per ringraziare Lorella Zanardo e Gianni Davico per i loro post sui loro blog. Fa sempre piacere sentire l’affetto e l’amicizia di persone che stimi e il loro esprimere questi sentimenti pubblicamente non può che rendermi orgoglioso ed è con un po’ di rossore che dico ancora una volta Grazie Grazie.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Viaggiare Green, l’Ogliastra in vetrina per il turismo sostenibile
Viaggiare Green, l’Ogliastra in vetrina per il turismo sostenibile

A mezz’aria tours, i territori montani si uniscono per una narrazione a misura di comunità
A mezz’aria tours, i territori montani si uniscono per una narrazione a misura di comunità

Sicily Divide, una guida cicloturistica alla scoperta delle varie anime dell’isola
Sicily Divide, una guida cicloturistica alla scoperta delle varie anime dell’isola

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Al via la Cop 28 di Dubai, fra le polemiche – #841

|

Calabria: terra dove rimanere o da cui fuggire? Facci caso!

|

Wiki Family, ospitalità e relazioni dalla metropoli alla ruralità

|

Il progetto della funivia che spaventa Genova

|

La sovranità alimentare è possibile in Sardegna?

|

Caccia in Sicilia: a dispetto del buon senso e della crisi ambientale si continua a sparare

|

Port’Alba va salvata, il manifesto dei librai per restituire giustizia all’antica strada

|

“Dai diamanti non nasce niente”: EquAgenda 2024 e l’impegno per la Terra e i diritti civili