2 Feb 2013

Lazio che cambia: ancora qualche incontro (e tante foto)

Scritto da: Daniel Tarozzi

Giorni intensi, giorni intensi, giorni intensi! Fatico a star dietro alle cose, alle emozioni che si accavallano, agli incontri, sorprendenti, […]

IMG_2747
Giorni intensi, giorni intensi, giorni intensi!
Fatico a star dietro alle cose, alle emozioni che si accavallano, agli incontri, sorprendenti, rinfrancanti, fondamentali.
Mentre scrivo ci troviamo tra Terni e Orvieto, in un parcheggio di autogrill. Ma prima di parlarvi dell’Umbria, voglio mostrarvi le foto di altri tre giorni trascorsi tra Roma e dintorni.
Si comincia con il 28 gennaio. Vi ho già parlato della scuola portata avanti da Danilo Casertano, di Ariccia in Transizione e del calcio sociale. Qui sotto le foto.

Anche del giorno successivo vi ho già parlato: abbiamo incontrato Raffaele Lupoli, Pierluigi Paoletti, Roberta Carlini e Alessia La Cava.

Il 30 gennaio, infine, abbiamo avuto il privilegio di confrontarci con Marco Bersani, di Attac Italia, tra i fautori del forum per l’Acqua pubblica e abbiamo trascorso una splendida serata a Villa Villa Vigna (Velletri), dove abbiamo conosciuto un gruppo di ragazze e ragazzi che condividono una casa (e una yurta), coltivano la terra, fanno lavoretti, viaggiano e costruiscono una vita libera dai lacci della dipendenza economica e delle aspettative della cultura e della società in cui viviamo. Convivono da 7 anni, e hanno tra i 22 e i 28 anni… Non proprio un’esperienza scontata!

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Cinque anni dopo… Un nuovo giro di boa!

Se non ti interessa questo articolo, non ti interessa l'Italia che Cambia

In viaggio, sono sempre in viaggio!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Negozio Leggero, dove fare la spesa alla spina per un nuovo commercio di vicinato

|

Il passo della sosta: quando la vita rinasce mentre si siede su una panchina

|

EcoPlanner, eventi green perché a festeggiare sia anche la Terra

|

Siamo alla frutta: la natura non è una catena di montaggio!

|

Abusi edilizi: ecco cosa sta succedendo in Sicilia

|

Giufà come Godot: gli attori scendono dal palco e diventano attivisti

|

Orsigna Arum Festival: ritroviamoci nel bosco per rigenerare noi stessi e gli altri