18 Feb 2014

Partorire in casa, nel cuore di Caserta

Vanda Covre, associazione La Luna Piena – Casa del Parto  “L’ospedale è per i malati, non per donne e nascituri […]

Vanda Covre, associazione La Luna Piena – Casa del Parto

La Luna Piena - Casa del Parto, Caserta, marzo 2013, da "Io faccio così" pag. 257

La Luna Piena – Casa del Parto, Caserta,
marzo 2013,
da “Io faccio così” pag. 257


 “L’ospedale è per i malati, non per donne e nascituri sani. Io ho capito che c’era qualcosa che non andava dopo aver partorito la mia prima figlia, circa 40 anni fa. Ho capito di aver subito una violenza nel parto. E’ stata un’esperienza terribile! In ospedale si partorisce sulle sedie ginecologiche, i bambini vengono espulsi in orizzontale. Ti sembra ‘naturale’? In casa favoriamo il parto in verticale, o in acqua che è meglio. Inoltre seguiamo i ritmi naturali della donna, non cercando di rinviare il parto se – ad esempio – è domenica”
 

Per saperne di più leggi:
 
io-faccio-cosi-libro-70810Daniel Tarozzi
Io faccio così-libro
Viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che cambia
 
 
 
partoElisabetta Malvagna
Partorire Senza Paura – libro
Come superare i luoghi comuni sulla nascita e riconquistare una capacità perduta
 
 
partoacquaAnna Ceccherini
Dall’Acqua alla Vita – Il Parto in acqua e a domicilio
Esperienze di un’ostetrica
 

Articoli simili
Amore e cambiamento, per un nuovo equilibrio nelle relazioni

Spazio TuttoGratis: una petizione per l'apertura del 'negozio senza soldi' a Milano

Valli Resilienti: il coraggio di restare, tornare e abitare
Valli Resilienti: il coraggio di restare, tornare e abitare

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Criptofollie – #422

|

Torino incontra gli innovatori sociali che cambiano il mondo con la forza dei loro sogni

|

Domenico Chionetti: “Le mie giornate al G8 al fianco dei disobbedienti”

|

Scienza e religione: dopo secoli di conflitto siamo giunti a un nuovo connubio?

|

Ecco i mobility manager, per unire aziende e istituzioni nel nome di una mobilità sostenibile

|

La nuova vita di Nicola in Madagascar: “Tsiryparma sostiene le foreste e i loro abitanti”

|

CreativeMornings Ancona: incontrarsi a colazione e parlare di… – Io Faccio Così #336

|

La Dog Therapy arriva tra i banchi di scuola per donare il sorriso ai bambini