Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
3 Giu 2015

Cos’è la felicità? Se ne parla al Festival di Terra Nuova

Scritto da: Redazione

Che cos’è la felicità e quali strade possiamo intraprendere per perseguirla? Se ne parlerà al Festival di Terra Nuova che […]

Che cos’è la felicità e quali strade possiamo intraprendere per perseguirla? Se ne parlerà al Festival di Terra Nuova che si terrà in Versilia il 5, il 6 e il 7 giugno.

 

 

stud

 

C’è chi ha lasciato tutto ed è partito per un viaggio senza un euro in tasca, chi si è dato alla meditazione, chi allo studio e alla ricerca, chi al recupero di terre incolte. Le strade verso la felicità sono infinite, l’importante è iniziare a percorrerle. Sembra questo il monito che muove il Festival di Terra Nuova  di quest’anno.

 

Giunto alla sua seconda edizione, l’evento – che avrà luogo a Marina di Pietrasanta dal 5 al 7 giugno – è un occasione di incontro tra uomini e donne che cercano di mantenere alta la qualità della propria vita. Alla tre giorni promossa dal mensile fiorentino saranno numerosi i convegni, le tavole rotonde, le mostre fotografiche, i workshop e le proiezioni di film.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Ha senso vietare il burqa? – Io Non Mi Rassegno #323

|

Come coltivare un orto biologico? Scopriamolo insieme a Let Eat Bi!

|

Il cambiamento? Sei tu! Torna Vivi Consapevole Live

|

Cura del territorio ed economia circolare per salvare le montagne italiane

|

La produzione di energia – Io rifaccio casa così #4

|

Donne in cammino: nasce il Festival delle Ragazze in Gamba

|

Cannistrà, il piccolo borgo trasformato in bene comune dai cittadini

|

TuttiConnessi, la raccolta solidale che rigenera e dona PC agli studenti