22 Giu 2015

Milano che Cambia partecipa a 100 in 1 giorno!

Scritto da: Redazione

Milano - Sabato 27 giugno, Milano che Cambia partecipa a 100 in 1 giorno! , il festival mondiale della creatività […]

Milano - ICC-a-ColtivandoSabato 27 giugno, Milano che Cambia partecipa a 100 in 1 giorno! , il festival mondiale della creatività urbana, ideato e condotto dal basso per realizzare negli spazi pubblici 100 iniziative urbane in 1 solo giorno.

 

Abbiamo deciso di partecipare al festival proponendo diverse iniziative, a partire dalla presentazione del nostro progetto presso l’orto conviviale del Politecnico di Bovisa, che avverrà nel primo pomeriggio, subito dopo il pranzo conviviale-condiviso aperto a tutt* e organizzato dagli ortisti.

 

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Ti interessa questo articolo? Aiutaci a costruirne di nuovi!

Dal 2013 raccontiamo, mappiamo e mettiamo in rete chi si attiva per cambiare l’Italia, in una direzione di maggiore sostenibilità ed equità economica, sociale, ambientale e culturale. 

Lo facciamo grazie al contributo dei nostri lettori. Se ritieni che il nostro lavoro sia importante, aiutaci a costruire e diffondere un’informazione sempre più approfondita.

Sarà questa l’occasione per conoscere il progetto territoriale Milano che Cambia, nato da Italia che Cambia, che mira a raccontare, valorizzare e contribuire a mettere in rete le realtà virtuose e innovative del capoluogo lombardo, facilitando la contaminazione positiva e l’incontro tra i protagonisti del cambiamento.

Dopo la presentazione partiremo in bicicletta con chiunque voglia unirsi alla scoperta di alcuni dei luoghi più rappresentativi dell’aria di grande cambiamento che si respira a Milano – tra cui La Goccia, Isola Pepe Verde, Ciclofficina Isola, Cascina Biblioteca – per giungere infine nel nuovo centro di aggregazione sociale, Peter Pan, al Parco Lambro.

 

All’interno del nuovo centro di aggregazione sociale, concluderemo la serata con una mostra fotografica per descrivere alcune delle realtà più significative della Milano che Cambia, il tutto condito con tanta buona musica dal vivo: venite con noi a celebrare il cambiamento!

 

11108675_853775548026705_1675865987410622459_n

 

Programma con Coordinate:

#65 “Milano che cambia” si presenta! 
Dove: Coltivando, l’orto conviviale del Politecnico di Bovisa (via Candiani, 72)
Quando: dalle 14.30 alle 15.30.

 

#73 Biciclettata da “Coltivando” al “Peter Pan!” 
Dove: La biciclettata partirà da “Coltivando”, l’orto conviviale del Politecnico di Milano-Bovisa,
(via Giuseppe Candiani 72), per arrivare fino al social club “Peter Pan” (via Van Gogh 2).
Quando: dalle 15.30 alle 18.30.

 

#74 Milano che Cambia in foto e musica al Peter Pan! 
Dove: Via Van Gogh, 2, Parco Lambro
Quando: dalle 18.30 alle 23.00

 

Per ulteriori dettagli scrivere a: milano@italiachecambia.org
Visitate il sito dell’Italia che Cambia: www.italiachecambia.org/
 il sito di 100 in 1 giorno: www.100in1giorno.eu/milano/iniziative/
l’evento su Facebook 
(le iniziative che abbiamo organizzato sono quelle contrassegnate dai numeri di cui sopra).

 

Articoli simili
L’ultima accademia di Belle Arti attiva sulle Alpi che valorizza il territorio vigezzino
L’ultima accademia di Belle Arti attiva sulle Alpi che valorizza il territorio vigezzino

Kronoteatro: mancano i sostegni e la compagnia ligure pluripremiata è a rischio
Kronoteatro: mancano i sostegni e la compagnia ligure pluripremiata è a rischio

Hisn Al-Giran, l’antico villaggio bizantino rinasce grazie a un gruppo di giovani siciliani
Hisn Al-Giran, l’antico villaggio bizantino rinasce grazie a un gruppo di giovani siciliani

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi