28 Ago 2015

BEA Bibbiena

Scritto da: Daniela Bartolini

Dal 31 agosto al 6 settembre torna nelle vie del centro storico Bibbiena Editoria Arte.

Libri, arte, incontri, centro storico. Queste le parole chiave di Bea Bibbiena che per una settimana animerà le vie del centro di Bibbiena.

A Novembre dell’anno scorso BEA aveva trasformato il centro in una libreria diffusa, con case editrici ospitate nei locali liberi della città, questa seconda edizione propone eventi culturali sempre in stretta relazione con l’ambiente che ospita la manifestazione.

Presentazione di libri accompagnati da musica, letture, video, mostre di pittura e fotografia, degustazioni, visite guidate. La letteratura, l’arte, la contaminazione artistica rimangono al centro di questa nuova edizione che si svolgerà dal 31 agosto al 6 settembre.

Con il patrocinio del Comune di Bibbiena e della Regione Toscana , l’Associazione Autonoma Pro Centro Storico e l’associazione culturale MILLEFORME propongono molti eventi ed occasioni di incontro e dibattito su temi pregnanti della cultura e dell’arte. Tra questi nel pomeriggio di martedì 1 settembre l’incontro con il fumettista e disegnatore Sergio Staino, dal titolo: “Una risata vi seppellirà, la satira al tempo di Charlie Hebdo”.

Venerdì 4 settembre sarà invece inaugurata la Mostra del libro d’artista presso il Salone Comunale. Libri in copia unica, opera di sette artisti, in cui la narrazione scritta incontra la sperimentazione figurativa. Libri e sculture, opere d’arte.
Programma completo.

Articoli simili
A cosa servono i Vecchioni?
A cosa servono i Vecchioni?

La terza edizione di Libra, Casentino Book Festival
La terza edizione di Libra, Casentino Book Festival

Il programma del Filmmaker Day di Torino

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Dall’arte alla psicologia, l’impegno di Paolo Valerio per il mondo transgender – Amore Che Cambia #25

|

I detenuti scrivono una lettera aperta ai cittadini: “Investite su di noi”

|

Susflo: economia circolare per combattere la plastica e l’usa-e-getta

|

IT.A.CÀ fa tappa a Palermo, fra lotta alla mafia, inclusione sociale e mobilità dolce

|

Ulivi malati e biodiversità in pericolo: la Puglia non si avvelena!

|

Stagione di caccia: nessuno stop nonostante gli incendi abbiano decimato gli animali

|

La Foresta in Testa: musica e natura per far emergere i talenti