27 Nov 2015

Domeniche in famiglia al Museo Archeologico del Casentino

Scritto da: Daniela Bartolini

Ogni ultima domenica del mese, dal 29 novembre al 29 maggio, museo aperto per visite guidate e laboratori per bambini dai 5 agli 11 anni.

Il Museo Archeologico “Piero Albertoni” di Bibbiena con l’avvicinarsi della stagione invernale, offre un’alternativa piacevole ed educativa per passare le domeniche in famiglia. Dal 29 novembre, e fino a tutta la prossima primavera, ogni ultima domenica del mese sarà possibile passare una ‘Domenica al Museo’, con giochi, laboratori e visite guidate per bambini dai 5 agli 11 anni.

Si comincia domenica 29 novembre, in occasione della Festa della Toscana, con l’Archeogioco dell’Oca, durante il quale i partecipanti conosceranno i segreti del Casentino di una volta spostandosi di casella in casella attraverso le sale del museo.
L’appuntamento del 27 dicembre condurrà invece i piccoli partecipanti alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti del Casentino: il lago degli idoli, di cui il museo ospita molti reperti.
Negli appuntamenti successivi, tra didattica e divertimento, si potrà vivere “Un giorno da archeologo”, il 31 gennaio e immergersi nella vita degli abitanti di un tempo, a cui sono dedicate le sezioni del museo, dalla preistoria il 28 febbraio con “Un giorno nelle caverne”, agli etruschi il 28 marzo, ai romani il 24 aprile.
Conclusione delle domeniche al museo il 29 maggio con “Un giorno al castello” per entrare nel medioevo casentinese.

Un modo per far conoscere la storia in modo ludico, avvicinare bambini e famiglie al museo e renderlo sempre più un luogo vivo.
I laboratori si svolgeranno dalle 16.00 alle 18.00 al raggiungimento di un minimo di sette partecipanti.
Prenotazione obbligatoria al 0575-595486 o info@arcamuseocasentino.it.
Il costo per partecipante è di 5 €, ingresso gratuito per gli accompagnatori.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Articoli simili
L’ultima accademia di Belle Arti attiva sulle Alpi che valorizza il territorio vigezzino
L’ultima accademia di Belle Arti attiva sulle Alpi che valorizza il territorio vigezzino

Kronoteatro: mancano i sostegni e la compagnia ligure pluripremiata è a rischio
Kronoteatro: mancano i sostegni e la compagnia ligure pluripremiata è a rischio

Hisn Al-Giran, l’antico villaggio bizantino rinasce grazie a un gruppo di giovani siciliani
Hisn Al-Giran, l’antico villaggio bizantino rinasce grazie a un gruppo di giovani siciliani

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi