4 Apr 2016

Parte la seconda Carovana dei Migranti: prima tappa Mondeggi

Scritto da: Roberto Brandinu

E' partita il 2 aprile da Torino per terminare il 18 a Palermo la Seconda Carovana Italiana per i Diritti dei Migranti per la Dignità e la Giustizia. La prima tappa della Carovana è stata a Mondeggi, la fattoria senza padroni.

Il 2 aprile 2016 la “Carovana Italiana per i diritti dei migranti, per la dignità e la giustizia” è partita da Torino e nel pomeriggio è arrivata a Mondeggi, nella fattoria senza padroni, enorme tenuta di proprietà della provincia di Firenze, completamente abbandonata prima dell’arrivo, due anni fa, di un gruppo di persone.

 

IMG_3731

 

Alcuni produttori biologici, altri professori, studenti, semplici cittadini locali e stranieri che, insieme, hanno deciso di ridare vita alla fattoria con un tipo di allevamento e agricoltura tradizionali, l’istituzione di una scuola contadina, la coltivazione degli ulivi per fornire olio gratuitamente agli abitanti. Così Mondeggi è diventato davvero bene comune, modello di uno sviluppo sano e sostenibile con la custodia e l’utilizzo della terra da parte della popolazione evitando invece la vendita di terre demaniali da parte dello Stato.

 

A sera, dopo la visita alla fattoria e il dialogo con i suoi abitanti, ci si è riuniti attorno ad un grande falò per raccontarsi e ascoltare le storie dei nostri testimoni e, con il tepore del fuoco a scaldare mani e cuori, ci si è ritrovati, dopo un solo giorno, a far già parte di una grande famiglia. 

 

Il 3 aprile la Carovana si è nuovamente messa in viaggio, diretta verso Roma.

 

Continuate a seguirci! 

 

 

Articoli simili
Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto
Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo
Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

Anche nell’anno del Covid ci sono aziende che hanno trattato bene gli stagisti
Anche nell’anno del Covid ci sono aziende che hanno trattato bene gli stagisti

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza