28 Mar 2017

Dal sogno del primo agriasilo…al Villaggio di Poliedra

Scritto da: Roberto Vietti

Siamo andati con Annabelle a caccia di storie di cambiamento nel mondo dell’istruzione infantile: eccoci in provincia di Torino per una esperienza virtuosa e di ampio respiro.

Mandria di Chivasso (Torino) – Continua la mia avventura con Italia che cambia. Sono un po’ emozionata perché oggi farò la mia prima visita da sola: il povero Roberto è a casa con la febbre. Macchina fotografica e taccuino alla mano, parto alla scoperta di Mandria, una minuscola frazione di Chivasso in provincia di Torino, tanto piccola quanto tranquilla. Mandria, nata nel settecento come tenuta per soddisfare i desideri del Re Carlo Emanuele III, ora ospita diverse cascine e fattorie.

sogno primo agriasilo villaggio poliedra 1490543744

Io sono diretta in particolare all’azienda agricola La Piemontesina che negli anni si è trasformata, passando da semplice azienda agricola a fattoria didattica, da fattoria didattica ad agriasilo e da agriasilo a cooperativa sociale, collaborando con l’associazione Pianeta Vita Onlus e acquisendo il nome di Villaggio di Poliedra. È proprio qui che Emilia è riuscita a realizzare un suo sogno nel cassetto e, insieme alla sua famiglia, porta avanti l’impegno per rendere il mondo un posto migliore.

SCRITTO DA ANNABELLE DE JONG, LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL BLOG “DAI TERRITORI

Articoli simili
Fiori Florensi, il progetto di educazione in natura che valorizza talenti ed emozioni
Fiori Florensi, il progetto di educazione in natura che valorizza talenti ed emozioni

Un parco giochi diffuso può valorizzare i centri storici? In val Borbera sì, è GioCabella!
Un parco giochi diffuso può valorizzare i centri storici? In val Borbera sì, è GioCabella!

Tre donne prendono in gestione il parco Barontini e lo trasformano in uno spazio di socialità
Tre donne prendono in gestione il parco Barontini e lo trasformano in uno spazio di socialità

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Decreto risparmi, tetto al prezzo del gas e taglio al greggio – #595

|

We Make Market, una piattaforma per supportare i piccoli artigiani e i loro saperi

|

Patataplà, la compagnia teatrale immaginaria dell’artista contadina che è andata a vivere in un borgo

|

Ecco le matite giganti che colorano la val Borbera realizzate da un girovago sognatore

|

Dalle separazioni agli stereotipi di genere, ecco il racconto di chi cerca di costruire una nuova genitorialità

|

La realtà è più avanti: emozioni dal palco che porta in scena l’Italia che cambia

|

Fiori Florensi, il progetto di educazione in natura che valorizza talenti ed emozioni

|

La storia come strumento per ricostruire le comunità dilaniate dal terremoto