Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
21 Apr 2017

Bike Tour della Decrescita: aiutaci a raccontarlo!

Scritto da: Redazione

Continua la campagna crowdfunding per produrre un documentario sul Bike Tour della Decrescita, un viaggio in bicicletta che ha attraversato tutto il Sud Italia da Lecce a Palermo per raccontare le realtà che che dal basso, silenziosamente, si battono per il cambiamento. Volete aiutarci anche voi?

Sulle orme di François Schneider, che nel 2004 girò per circa un anno in Francia in compagnia del suo asino per diffondere il pensiero della decrescita, è nato il progetto del Bike Tour della Decrescita, organizzato dal Movimento per la Decrescita Felice in collaborazione con Italia che Cambia.

BTMDFLo scorso settembre un gruppo di 20 ciclo-attivisti, ispirati dal pensiero della decrescita felice, ha pedalato da Lecce a Palermo, inseguendo un sogno: un mondo diverso, più felice, equo e sostenibile.

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

ATTIVATI

 

“Abbiamo pedalato per due settimane, sotto il sole, sotto la pioggia, traghettando passaggi a livello e scalando scarpate, cercando, pedalata dopo pedalata, di dimostrare che un’alternativa esiste. Ciò che ci ha spinto in quest’avventura è stato soprattutto il desiderio di conoscere e dare voce alle moltissime realtà che dal basso, silenziosamente, si battono per il cambiamento.

 

Quasi nessuno di noi era davvero un cicloturista, la forma atletica era perlopiù appena sufficiente e l’attrezzatura non sicuramente il top… Non è stato proprio un viaggio, ma piuttosto un’impresa (ogni giorno pedalavamo circa 50-70 chilometri, per ritrovarci a gestire la consueta conferenza serale all’arrivo!) a cui siamo arrivati in fondo a malapena, esausti, ma con gli occhi lucidi”.

 

Sull’onda dell’entusiasmo di questa iniziativa lanciamo ora una campagna di crowdfunding per produrre un documentario attraverso cui poter raccontare a tutti di questa straordinaria esperienza, per far conoscere le incredibili realtà che i ciclo attivisti hanno incontrato durante il percorso e, tappa per tappa, parlarvi dell’ utopia concreta che ha animato il viaggio: la decrescita.

 

Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione sono visionabili al questo link.

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Surgisphere e gli studi sull’Idrossiclorochina – Io Non Mi Rassegno #152

|

Allevatori che ballano coi lupi (e coi cani da guardiania)

|

Il progetto R2020: intervista a Sara Cunial

|

“Cambio vita e coltivo canapa industriale”: Francesco Procacci e il suo ritorno alla terra

|

Altipiano: le maestre del bosco che in cinque mesi hanno ribaltato la loro scuola – Scuola che Cambia #2

|

Che cos’è e come funziona la nutripuntura

|

Adotta il tuo Orto, scegli quali verdure seminare e aspettale a casa!

|

Imprese: come stringere partnership vincenti ed evitare clamorosi errori