24 Mag 2018

Salute e sani stili di vita al Mercatale della Vallesanta

Domenica 27 maggio a Corezzo (Chiusi della Verna) per tutto il giorno si rinnova l’appuntamento tradizionale con il Mercatale della Vallesanta, mostra mercato delle produzioni agricole e artigianali locali. Questa edizione è dedicata al tema “Salute e sani stili di vita”.

Decentrare, portare le persone a scoprire nuovi territori distanti dalla città, in cui sperimentare modelli economici, sociali e culturali differenti da quelli dominanti, è questo l’intento del Mercatale della Vallesanta, piccola valle del Comune di Chiusi della Verna.
L’obiettivo è di valorizzare l’ambiente naturale, i saperi e le produzioni delle comunità locali nonché le loro scelte di vita, creando occasioni di confronto e scambio tra lo stile di vita cittadino e quello delle campagne.

vallesanta domenica torna mercatale 1527147445

Un mercato ma prima di tutto un’esperienza: contatto, conoscenza, relazione diretta con i produttori e con chi abita questo territorio di montagna. Accanto agli espositori della mostra mercato dei piccoli produttori locali biologici e artigianali, espositori di qualità, tante iniziative: escursioni, laboratori, giochi per bambini, massaggi dimostrazioni e naturalmente la gastronomia con la possibilità di pranzare a base di prodotti stagionali locali.

Si parte già di primo mattino nella struttura polivalente di Corezzo, con il via alla prima escursione alla scoperta delle biodiversità della Vallesanta in programma alle ore 9:30. Alle 11 apriranno gli stand dei produttori e artigiani. Fra i laboratori, spicca quello legato alla tradizione del pane locale con Simone Marri del Bioforno. Il Mercatale prosegue per tutta la giornata.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

vallesanta domenica torna mercatale 1527147783

L’iniziativa è promossa da Comune di Chiusi della Verna, Unione dei Comuni Montani del Casentino Servizio Ecomuseo, Pro Loco Corezzo, Cooperativa InQuiete.

Vuoi cambiare la situazione
dell'agricoltura in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
I vini “eroici” della Liguria:  La Polenza racconta la vita in vigna
I vini “eroici” della Liguria: La Polenza racconta la vita in vigna

Con il pretesto della guerra in Ucraina il Parlamento invita il Governo ad aprire alla coltivazione di OGM
Con il pretesto della guerra in Ucraina il Parlamento invita il Governo ad aprire alla coltivazione di OGM

In Sardegna c’è una Food Forest che riduce l’impronta ecologica facendo piantare alberi ai viaggiatori – Io Faccio Così #355
In Sardegna c’è una Food Forest che riduce l’impronta ecologica facendo piantare alberi ai viaggiatori – Io Faccio Così #355

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Gli Usa cancellano il diritto all’aborto: conseguenze e reazioni – #549

|

RAEE e riciclo di rifiuti elettronici: a che punto siamo in Italia?

|

Officina AgroCulturale Cafeci, alla scoperta della Sicilia in modo lento ed ecologico

|

Simone: “Ho scelto di diventare Kids Coach per aiutare ogni bambino a scoprire il proprio potenziale”

|

Ucciso un altro ciclista, ma chi sceglie di spostarsi in maniera sostenibile va protetto

|

La finanza, il Covid e il controllo sociale: a I(n)spira-Azioni arriva Fabio Vighi – #12

|

Parte The Climate Route: oggi i primi passi della spedizione che vuole testimoniare il cambiamento climatico

|

Riabitare un borgo abruzzese: NEO lancia l’appello per nuove esperienze ospitali