25 Lug 2018

“Suoni in Movimento” per la Festa della Trappa 2018

Scritto da: Daniela Bartolini

Ogni anno, l’ultima Domenica di Luglio, l’Associazione della Trappa invita la comunità locale a un momento di festa e condivisione del percorso di recupero del luogo e della grande costruzione. Un evento che quest'anno coincide con la tappa di “Suoni in Movimento”, il percorso sonoro nella rete museale biellese che proseguirà fino al 30 settembre.

La Trappa è uno storico edificio nell’alta Valle Elvo, a 1000 metri di quota. Costruita nella seconda metà del Settecento dagli industriali tessili Ianieri Ambrosetti, questa magnifica e imponente struttura in pietra a cinque piani immersa nel verde del Biellese, a Sordevolo, fu abitata tra il 1796 e il 1802 da una comunità di monaci trappisti in fuga dalla Francia rivoluzionaria.
Oggi La Trappa, raggiungibile attraverso due percorsi, a piedi lasciando l’auto in località Prera per poi salire a piedi lungo la mulattiera in circa 1 ora o in macchina proseguendo per 8 km oltre il Santuario di Oropa lungo la SP512 del Tracciolino fino all’indicazione Trappa, è da anni un “cantiere aperto” di cui si prende cura l’associazione della Trappa.

Qui ha sede l’Ecomuseo della Tradizione costruttiva che fa parte della Rete Museale Biellese, in questo luogo si legano le ricerche sulle origini e sulle tecniche impiegate nella costruzione del monastero ad azioni di tutela attiva del paesaggio dell’Alto Elvo, per definire nuovi percorsi per il recupero dell’architettura rurale e dei suoi attuali utilizzatori

suoni in movimento festa la trappa 1532509860

Incompiuta e abbandonata per due secoli, la Trappa è un grande vuoto da riabitare, uno spazio d’incontro delle differenze e un luogo aperto dove partecipare alla costruzione di un bene comune. “Abitare la Trappa è immergersi in un paesaggio e diventarne parte. Un progetto, che prende il nome di Ecomuseo Valle Elvo e Serra e che propone un percorso di sviluppo locale basato sulla partecipazione diretta della popolazione alla tutela attiva del proprio patrimonio materiale e immateriale. L’esperienza dell’abitare è al centro delle diverse iniziative di conservazione, interpretazione e gestione di tale patrimonio, nel quale la comunità individua le tracce del suo passato e le linee del suo futuro. Chiunque può contribuire al recupero della Trappa partecipando direttamente al progetto, ai laboratori che qui si tengono o semplicemente visitarla da aprile all’ultima domenica di ottobre.

suoni in movimento festa la trappa 1532509838

Domenica 29 luglio, in occasione della festa annuale, un duo d’eccezionale bravura sarà ospite all’Ecomuseo della Tradizione costruttiva: Giampaolo Bandini e Cesare Chiacchiaretta interpreti internazionali, entrambi animati dalla stessa volontà di regalare emozioni, di rendere al massimo l’atmosfera magica e tutto il pathos che solo il Tango nella sua forma più tradizionale sa dare, proporranno alle ore 15 il concerto Escualo! “Dalla tradizione della Guardia Vieja al Tango Nuevo di Piazzolla e Bacalov”, all’interno di “Suoni in Movimento– Percorsi sonori nella rete museale biellese”.
Dalle 14,30 alle 18,30 si terrano visite guidate a La Trappa. Sarà inoltre possibile visitare la mostra “Tree Woman”, un percorso dedicato agli alberi, che intreccia gli sguardi d’artista di Mira Farinon, Chiara Simone, Rita Torello Viera con le esplorazioni e i laboratori dedicati al paesaggio vegetale proposti a La Trappa durante l’estate.

Biella - Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Natura e spiritualità: alla scoperta del Parco Cristallo

Trekking in estate? Cinque consigli per affrontare il cammino

La Via delle Dee, il primo cammino interamente al femminile

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Milarepa, il collettivo che recupera i muretti a secco liguri

|

Vinokilo, il mercato circolare di abiti usati venduti al chilo

|

Piantare alberi salverà il mondo, ma attenzione a come lo fate

|

Lightdrop, la piattaforma che sostiene relazioni e territorio, cerca collaboratori

|

Ballottaggi: e ci ostiniamo a chiamarla maggioranza! – Aspettando Io Non Mi Rassegno #4

|

Famiglie Arcobaleno: Leonardo e Francesco, storia di due papà – Amore Che Cambia #28

|

Nasce il libro che racconta gli ecovillaggi italiani: uno strumento per cambiare vita