30 Lug 2019

L'Etiopia pianta oltre 350 milioni di alberi in 12 ore

Scritto da: Redazione

L'Etiopia batte il record mondiale dell'India e pianta oltre 350 milioni di alberi in 12 ore. L'iniziativa è stata lanciata dal Governo e l'obiettivo finale prevede la piantumazione di 4 miliardi di alberi autoctoni per affrontare i cambiamenti climatici.

Per contrastare i cambiamenti climatici, la deforestazione e le frequenti siccità in Etiopia sono stati piantati oltre 350 milioni di alberi in sole 12 ore. L’iniziativa rientra nella campagna “Green legacy” lanciata dal Governo che per questo ha concesso la chiusura di alcuni uffici governativi per permettere ai dipendenti di partecipare alle attività in programma.

etiopia-alberi

Secondo Farm Africa, un’organizzazione delle NU che lavora alla riforestazione nell’Africa orientale, ormai meno del 4% del territorio etiope è coperto da foreste. Un declino devastante al quale il Paese ha deciso di far fronte piantando quattro miliardi di alberi indigeni.

 

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

«L’ambiente è una preoccupazione, certo, a livello mondiale ma lo è ancora di più per questo Paese. Può sussistere uno stretto legame fra i maggiori problemi di questo Paese, inclusa l’emergenza alimentare, e la vulnerabilità in cui versa l’ambiente», ha spiegato il professor Samuel Geleta scienziato del territorio presso l’ateneo di Salisbury. In Etiopia, infatti, dipende dall’agricoltura come mezzo di sostentamento, ma il 35% degli etiopi non ha abbastanza cibo.

Senzanome

Quella di ieri in Etiopia è stata la più grande operazione di piantagione di alberi autoctoni in un solo giorno. Come riporta la CNN, infatti, è stato superato il record stabilito dall’India nel 2017, con 66 milioni di alberi piantati in 12 ore. “Quello che è successo oggi è la testimonianza che l’unità è potere”, ha twittato il primo ministro etiope Abiy Ahmed, promotore dell’iniziativa. “Gli etiopi hanno di nuovo scritto la storia”.

 

 

Articoli simili
La natura vince sul cemento: assolta la sindaca che tutela il paesaggio

Un viaggio tra parchi e aree protette ai tempi dell’emergenza planetaria
Un viaggio tra parchi e aree protette ai tempi dell’emergenza planetaria

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Le contraddizioni della transizione ecologica nella voce degli indigeni – #418

|

Migliaia di partecipanti e un manifesto del turismo responsabile: ecco IT.A.CÀ 2021

|

Avete passato un buon Black Friday? Ecco a cosa è servita la vostra “felicità”

|

SUQ, il bazar dei popoli dove l’arte si intreccia con le culture del mondo – #10

|

Mondeggi, la fattoria senza padroni, chiama a raccolta il mondo della permacultura per riprogettarsi

|

Il diritto dei bambini all’aria pulita: le strade scolastiche come antidoto a traffico e inquinamento

|

Fuga dalla città. Una seconda vita sulle colline piacentine

|

Assamil: una delle comunità più giovani d’Italia cresce e cerca una nuova casa