30 Lug 2019

L'Etiopia pianta oltre 350 milioni di alberi in 12 ore

Scritto da: Redazione

L'Etiopia batte il record mondiale dell'India e pianta oltre 350 milioni di alberi in 12 ore. L'iniziativa è stata lanciata dal Governo e l'obiettivo finale prevede la piantumazione di 4 miliardi di alberi autoctoni per affrontare i cambiamenti climatici.

Per contrastare i cambiamenti climatici, la deforestazione e le frequenti siccità in Etiopia sono stati piantati oltre 350 milioni di alberi in sole 12 ore. L’iniziativa rientra nella campagna “Green legacy” lanciata dal Governo che per questo ha concesso la chiusura di alcuni uffici governativi per permettere ai dipendenti di partecipare alle attività in programma.

etiopia-alberi

Secondo Farm Africa, un’organizzazione delle NU che lavora alla riforestazione nell’Africa orientale, ormai meno del 4% del territorio etiope è coperto da foreste. Un declino devastante al quale il Paese ha deciso di far fronte piantando quattro miliardi di alberi indigeni.

 

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

«L’ambiente è una preoccupazione, certo, a livello mondiale ma lo è ancora di più per questo Paese. Può sussistere uno stretto legame fra i maggiori problemi di questo Paese, inclusa l’emergenza alimentare, e la vulnerabilità in cui versa l’ambiente», ha spiegato il professor Samuel Geleta scienziato del territorio presso l’ateneo di Salisbury. In Etiopia, infatti, dipende dall’agricoltura come mezzo di sostentamento, ma il 35% degli etiopi non ha abbastanza cibo.

Senzanome

Quella di ieri in Etiopia è stata la più grande operazione di piantagione di alberi autoctoni in un solo giorno. Come riporta la CNN, infatti, è stato superato il record stabilito dall’India nel 2017, con 66 milioni di alberi piantati in 12 ore. “Quello che è successo oggi è la testimonianza che l’unità è potere”, ha twittato il primo ministro etiope Abiy Ahmed, promotore dell’iniziativa. “Gli etiopi hanno di nuovo scritto la storia”.

 

 

Articoli simili
Evergreen Fest: l’appennino rinasce all’insegna della sostenibilità
Evergreen Fest: l’appennino rinasce all’insegna della sostenibilità

Salvare Scopello: in Sicilia un comitato si batte per proteggere un’area naturalistica dagli abusi edilizi
Salvare Scopello: in Sicilia un comitato si batte per proteggere un’area naturalistica dagli abusi edilizi

La Xylella Fastidiosa, il Covid e l’Homo Sapiens
La Xylella Fastidiosa, il Covid e l’Homo Sapiens

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Gli Usa cancellano il diritto all’aborto: conseguenze e reazioni – #549

|

RAEE e riciclo di rifiuti elettronici: a che punto siamo in Italia?

|

Officina AgroCulturale Cafeci, alla scoperta della Sicilia in modo lento ed ecologico

|

Simone: “Ho scelto di diventare Kids Coach per aiutare ogni bambino a scoprire il proprio potenziale”

|

Ucciso un altro ciclista, ma chi sceglie di spostarsi in maniera sostenibile va protetto

|

La finanza, il Covid e il controllo sociale: a I(n)spira-Azioni arriva Fabio Vighi – #12

|

Parte The Climate Route: oggi i primi passi della spedizione che vuole testimoniare il cambiamento climatico

|

Riabitare un borgo abruzzese: NEO lancia l’appello per nuove esperienze ospitali