Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
7 Ott 2019

Torna Think green eco festival, per promuovere la cultura ambientale

Scritto da: Redazione

Mercato artigianale, area benessere,laboratori per bambini, bioristoro, workshop per adulti e incontri… ritorna nel parco regionale dell’Appia antica il festival romano che promuove la cultura ambientale. Italia Che Cambia è media partner dell’evento.

Torna a Roma la settima edizione del Think green eco festival, la manifestazione nata con lo scopo di sostenere e promuovere la cultura ambientale. Organizzata dall’associazione Think green factory diretta da Francesca Cencetti, l’iniziativa si svolgerà il 26 e 27 ottobre 2019 negli spazi all’aperto e al chiuso dell’ex Cartiera latina, sede dell’Ente regionale parco Appia Antica, sulla via Appia Antica, a ridosso delle Catacombe di San Callisto e Porta Sebastiano. L’iniziativa promuove la mobilità sostenibile, sono organizzate infatti, in collaborazione con associazioni territoriali, alcune biciclettate che da diversi punti limitrofi partono per raggiungere il festival.

ECOFESTIVAL2019Art market, green workshop, laboratori per bambini, green talk, bioristoro, area benessere e spazio alla promozione della lettura, con appuntamenti rivolti ad ogni fascia di età. Il festival, ad ingresso gratuito, ha il patrocinio del Municipio VIII e prevede un programma articolato: numerosi i laboratori creativi e di educazione ambientale ( la maggior parte a pagamento) rivolti ai bambini realizzati grazie al supporto di associazioni e librerie per bambini del Municipio VIII. Per gli adulti sono in programma workshop legati alla nutrizione consapevole, all’autoproduzione.

 

Non mancherà la sezione benessere, con dimostrazioni di yoga, erbe naturali e naturopatia. Nell’area greentalk, si tratteranno diversi temi tra cui: spreco alimentare, agricoltura e consumo, la canapa nel consumo alimentare e i diversi usi dell’aloe. Nel corso della manifestazione sarà presente un mercato di prodotti artigianali, il punto bioristoro a cura della cooperativa Agricoltura Capodarco e lo stand di libri dove si potranno acquistare i titoli della casa editrice partner “Terra Nuova edizioni” e di alcune librerie per bambini.