2 Mag 2022

Aperte le iscrizioni a Circolo Climatico, il nuovo progetto di attivismo ambientale giovanile

A maggio partirà il nuovo progetto dell’associazione Viração&Jangada, Circolo Climatico. L’evento è rivolto a tutti i giovani tra i 16 e i 35 anni appassionati ai temi del cambiamento climatico e ai risvolti psicologici conseguenti. Un’occasione per mettersi in gioco con sfide importanti per vivere in un mondo sempre più sostenibile.

Trento, Trentino Alto Adige - Mai come oggi i giovani hanno a cuore la tutela della natura e del nostro pianeta. Il nome di Greta Thunberg ha fatto il giro del mondo, spingendo i rappresentanti politici ad assumersi la responsabilità di lottare contro i cambiamenti climatici e ad agire senza perdere altro tempo, ma allo stesso tempo ha spronato migliaia di giovani a battersi in prima persona affinché tutto questo potesse realizzarsi.

Ed è proprio tra gli adolescenti e i giovani che bisogna promuovere una cultura della partecipazione e della sostenibilità. L’associazione Viração&Jangada lo fa da anni attraverso progetti internazionali di edu-comuncazione che seguono gli insegnamenti di Paulo Freire.

circolo climatico fridays

Tra le varie attività proposte l’Agenzia di Stampa Giovanile creata nel 2005 durante il Forum Sociale Mondiale a Porto Alegre in Brasile. Oggi l’Agenzia è presente anche in Italia, Argentina e Colombia e si propone l’obiettivo di dare voce alla nuove generazioni attraverso momenti di incontro e dialogo su tematiche di interesse per i giovani e la società, come strumenti di trasformazione sociale e di promozione dei diritti umani.

L’Ecosportello Fa’ la cosa giusta! Trento, un punto di incontro e di riferimento virtuale e fisico per informarsi a livello locale e nazionale sui temi del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Visto Climatico, un progetto triennale di educazione alla cittadinanza planetaria sulle tematiche dell’emergenza climatica e delle migrazioni, che prevede la partecipazione di giovani studenti alle Conferenze ONU sul clima.

A partire da maggio il nuovo progetto Circolo Climatico vedrà coinvolta l’associazione Viração&Jangada insieme ad altri partner. Se hai tra i 16 e i 35 anni, ti appassionano i temi del cambiamento climatico e i risvolti psicologici conseguenti e sei disponibile a metterti in gioco con sfide per essere più sostenibile questa potrebbe essere l’occasione giusta.

Pedagogia degli Oppressi
carrello

Il programma prevede due fasi per sei incontri complessivi. Durante la prima fase di introduzione un esperto di cambiamento climatico, un’esperta di economia solidale e una psicologa, accompagneranno i ragazzi per tutti i tre incontri iniziali. La seconda fase, invece, sarà “autogestita” dai partecipanti con l’aiuto di una tutor della loro età, sulla falsa riga dei gruppi di auto mutuo aiuto. Ci saranno anche degli incontri con i gruppi di Fridays for Future Trento ed Exinction Rebellion Trentino Alto Adige.

Il progetto Circolo climatico nasce grazie al confronto tra l’associazione Viração&Jangada con i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato ad alcuni suoi progetti. È promosso e co-finanziato dal Piano Giovani di Zona Trento Arcimaga e in collaborazione con l’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (APPA), Museo delle Scienze di Trento (MUSE), l’Ecosportello Fa’ la cosa giusta! Trento, Extinction Rebellion e Fridays for Future. Gli incontri si svolgeranno presso il MUSE a Trento.

È proprio tra gli adolescenti e i giovani che bisogna promuovere una cultura della partecipazione e della sostenibilità

Per partecipare al progetto, bisogna iscriversi entro venerdì 6 maggio 2022, compilando questo modulo online. Sono disponibili 20 posti. Ecco il programma degli incontri:

Mercoledì 11 maggio ore 17-19 La crisi climatica in atto: cosa sta succedendo al nostro Pianeta?
Mercoledì 18 maggio ore 17-19 L’economia solidale e la sfida del chilometro zero
Mercoledì 25 maggio ore 17-19 L’ansia climatica e le strategie psicologiche per affrontarla
Mercoledì 8 giugno ore 17-19 Essere più sostenibili? Parliamone in gruppo! (parte I)
Mercoledì 15 giugno ore 17-19 Essere più sostenibili? Parliamone in gruppo! (parte II)
Mercoledì 22 giugno ore 17-19 Essere più sostenibili? Incontro con Fridays for Future ed Extinction Rebellion

Per ulteriori informazioni: 347.8267514 – info@viracaoejangada.org

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Ha senso continuare a organizzare conferenze sul clima?
Ha senso continuare a organizzare conferenze sul clima?

Si è conclusa la COP27: l’analisi e le considerazioni di chi c’era
Si è conclusa la COP27: l’analisi e le considerazioni di chi c’era

Cambiamento climatico? Il ghiacciaio del Gran Paradiso ha perso 210 metri in un anno
Cambiamento climatico? Il ghiacciaio del Gran Paradiso ha perso 210 metri in un anno

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

L’Europa accelera sui sistemi di riuso – #630

|

OZ-Officine Zero, la multifactory che porta rigenerazione e innovazione nel cuore di Roma – Io Faccio Così #348

|

La storia di Paola, la mamma “scomoda” che si batte affinché la disabilità diventi di tutti

|

Nomadi d’Occidente, storie di viaggiatori che cambiano la vita

|

Iran, molto più che proteste: è iniziata la rivoluzione

|

Daisy, la scuola elementare che adotta il metodo finlandese per crescere bambini consapevoli

|

Filo.sofia: “Attraverso i nostri capi in bamboo cerchiamo di diffondere la sostenibilità mentale”

|

Asha Nayaswami: “Il mondo sta cambiando, oggi la sfida è educare i giovani alla vita”