Bacheca cerco/offro
17 Dic 2020

Cerchiamo persone interessate a costruire una comunità contadina e artigiana

Scritto da: Gipi
Cerchiamo persone interessate a costruire una comunità contadina e artigiana

Egregi Signori, stiamo fondando una comunità contadina ed artigiana in un borgo abbandonato nella collina piacentina. Ci sono case (ed un forno comunitario), terra, boschi, in via di acquisto o in comodato d’uso, frutta in abbondanza (per la verdura monteremo una grossa serra). Abbiamo comprato una coppia di buoi varzesi, una vacca cabannina con vitella ed una nula bardigiana da basto (arriveranno presto galline, oche, tacchini e conigli).

Cerchiamo persone che vogliano trasferirsi e condividere con noi il desiderio di costruire un piccolo mondo antico. In particolare vorremmo, per tenere i boschi circostanti puliti ed aumentare la produzione di cibo, qualcuno con capre al seguito oppure disposto a pascolare con il maiale nero di Parma. Chiediamo la cortesia di aiutarci a diffondere la buona nuova. Un grazie anticipato. P. S. =per ulteriori informazioni contattateci al seguente recapito telefonico :3335347433.

13 risposte a “Cerchiamo persone interessate a costruire una comunità contadina e artigiana”

  1. Avatar PZ ha detto:

    Piccolo mondo antico?!
    Non c’è proprio nulla di buono dopo l’Ottocento?

  2. Avatar Davide1275 ha detto:

    Io sarei interessato ad avere più info

  3. Avatar Fatin ha detto:

    Sarei interessate ad avere più informazioni.

  4. Avatar Alve ha detto:

    Salve,
    anche io sono interessato al progetto ma vorrei avere più informazioni.
    Grazie

    Saluti
    Alveno

  5. Avatar Marco ha detto:

    Sono interessato, ho molta esperienza in allevamento bovini nel pieno rispetto dell’animale ed agricoltura sostenibile, mi piacerebbe aderire. I miei Cell. 3662183006 e 329483006

  6. Avatar lara ha detto:

    wow che bello! Sono della provincia di Piacenza anche io ma dove siete?

  7. Avatar Rominetta ha detto:

    Sembra un progetto interessante, come fare per contattarvi per avere maggiori informazioni?

  8. Avatar LAVINIA ha detto:

    E’ possibile avere informazioni più esaustive….ad esempio economici e se ci sono limiti d’età?

  9. Avatar Davidemaggio97 ha detto:

    Io volendo ci sono, vorrei saperne di più però!

  10. Avatar Buffy ha detto:

    Spero anche vegetariana,in quel caso,potrebbe interessarmi

  11. Avatar federicalaino ha detto:

    Sarei molto interessata anche io, se fosse possibile ricevere più informazioni.

    federica.laino @ outlook . it

  12. Avatar lucia ha detto:

    ciao,io sono interessata…lucia
    3334319016

  13. Avatar Gipi ha detto:

    Egregi Signori, purtroppo non riesco ad accedere alla modalità “rispondi”. Sono un uomo dell’800 poco avvezzo alla tecnologia. Se vedete questo messaggio vi prego di contattarmi telefonicamente. Vi ringrazio.

Lascia un commento pubblico

Per poter visualizzare più dettagli e contattare l'utente devi prima effettuare l'accesso o registrarti

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Colombia, polizia fuori controllo – Io Non Mi Rassegno #364

|

Caso o destino? Storia di un ritorno nella Calabria Che Cambia

|

La battaglia di Claudia per salvare le acque curative dalle speculazioni

|

Eticoscienza, per un’etologia applicata alle nuove sfide ambientali

|

Plogging: un gruppo di amiche contagia l’intera città

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5