La mappa dell'Italia che Cambia

Agriasilo La Casa delle Emozioni

Agriasilo La Casa delle Emozioni

L’agriasilo “La casa delle emozioni”, fondato da Sabrina, è nato da poco, ma la sua storia è un bellissimo esempio di cambiamento. Un modo alternativo di fare educazione che è riuscito a coinvolgere le famiglie nei dintorni e a dimostrare nel territorio circostante come il modello educativo predominante non sia l’unico possibile.

La Casa delle Emozioni e’ un asilo in cortile, inserito nell’azienda agricola di famiglia. I bambini giocano nel prato o sotto una tettoia in caso di maltempo, mentre la cuoca, la mamma di Sabrina, prepara il pranzo. I cibi sono tutti biologici. Vengono utilizzati il più possibile i prodotti dell’azienda stessa: carne, frutta, verdura.

Quando Sabrina è entrata in gravidanza, ha deciso di crescere i figli nell’azienda agricola dei suoceri, dove abita. L’edificio che ospita gli spazi interni dell’asilo, infatti, non è altro che casa sua. La Casa delle Emozioni è quindi un asilo in famiglia, che diventa Agriasilo perché le attività dei bambini si svolgono nello spazio e nei ritmi della fattoria. I piccoli, oltre a prendersi cura degli animali, nella bella stagione partecipano alle attività agricole: seguono l’orto e raccolgono la frutta. Piantando ognuno il proprio semino, la scorsa primavera, hanno conosciuto il ciclo di vita di una verdura.

Ultimo aggiornamento del 04 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Email

Facebook