Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Artademia

Artademia

La prima non-scuola al mondo! Niente aule, ma parchi, boschi, laboratori, musei e palestre. Niente lezioni frontali perché si impara facendo insieme, niente compiti perché il lavoro resti nello spazio del lavoro. Dopo anni di ragazzi che abbandonano la scuola perché annoiati e disillusi, oppure etichettati perché adhd, dsa, bes ecc., l’idea è che non siano i ragazzi ad avere un disturbo, ma che i loro comportamenti siano la sana reazione ad una scuola disturbata.

ARTADEMIA propone una formazione che parte dalle doti personali, così che ognuno possa dare il massimo, (ma il suo massimo, non quello deciso dal regolamento), dalla ricerca delle passioni, (perché è solo con la passione che si entra nel profondo delle cose), dalla relazione autentica e le strategie per costruirla.

I ragazzi si preparano al futuro (studiando e ricercando in ambiti come le tecnologie) ma tenendo strette le radici (attraverso i laboratori di agricoltura biodinamica o antiche arti e mestieri).
Imparano a comunicare (in italiano nelle varie forme, in lingua straniera, con il linguaggio dei segni, con la musica…) e a sentirsi parte di un tutto.

ARTADEMIA incoraggia la collaborazione, il lavoro in equipe e in rete. Il movimento, alla base dello sviluppo dell’apprendimento, per loro è fondamentale così come il contatto con gli elementi naturali che, ormai milioni di ricerche dimostrano essere la miglior cura per ansia, depressione, attacchi di panico, adhd, dsa, disturbi del comportamento.

ARTADEMIA si rivolge a tutti gli studenti di scuola primaria e secondaria di primo grado e di scuola secondaria di secondo grado.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Youtube

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci