Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Francesco Gesualdi

Francesco Gesualdi

Francesco Gesualdi è un saggista e attivista italiano, fra i maggiori teorici del consumo critico e fondatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo. Nato nel 1949 nei pressi di Foggia giunge a Barbiana nel 1956 ed è allievo di Don Milani fino al 1967.
Partecipa alla stesura di “Lettera a una professoressa”. Nel 1968 frequenta il corso annuale per quadri sindacali della CISL, che gli offre una formazione in campo economico. Dal 1971 al 1974 insegna alla Scuola di Servizio Sociale a Calenzano (FI). Poi è in Bangladesh per un servizio di volontariato di due anni.

Nel 1983 si trasferisce a Vecchiano (PI) per vivere un’esperienza semi-comunitaria con altre famiglie decise a dare solidarietà concreta a situazioni di difficoltà. All’interno di questa iniziativa fonda il Centro Nuovo Modello di Sviluppo per affrontare, da un punto di vista politico i temi dell’insostenibilità ambientale, della povertà, della fame, del disagio nel Nord come nel Sud del mondo.

Lungo questo percorso matura la proposta del consumo critico, di nuovi stili di vita, di nuovi assetti sociali ed economici capaci di coniugare sobrietà con piena occupazione e diritti fondamentali per tutti.

Attualmente è pensionato. A titolo di volontariato coordina il Centro Nuovo Modello di Sviluppo, collabora con la Campagna Abiti Puliti, svolge attività di formazione sul tema del debito pubblico, del consumo critico, della ricerca di altri modelli economici d’ispirazione ecologica e sociale.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci