La mappa dell'Italia che Cambia

Gaia Palmisano e Michael Schlauch

Gaia Palmisano e Michael Schlauch

Gaia Palmisano nasce a Bolzano e, nella città circondata dalle montagne, cresce sviluppando un intenso rispetto verso la natura, sperimentando ogni giorno la “meraviglia”, sentimento che la porterà a porsi numerose domande sul “come” e sul “perché”.

Mentre studia filosofia, passa un anno a Friburgo dove entra in contatto con il pensiero rizomatico di Deleuze, esperienza che la porterà a mettere in discussione il sistema di pensiero antropocentrico. Consegue un diploma alla scuola agraria “Laimburg” di Vadena per coltivare e elaborare erbe aromatiche.

Convinta della necessità  di un sincretismo tra le scienze accademiche e il pensiero “alternativo”, Gaia ricerca e sperimenta modi e metodi per vivere in armonia con gli altri e la natura. E’ attiva nel movimento delle Transition Town e in altre iniziative partecipative che hanno come focus la sostenibilità  ambientale.

Michael Schlauch, compagno di Gaia, si occupa di economia alternativa, permacultura sociale e tecnologie web. Con i suoi ascoltatori cerca di analizzare in modo interdisciplinare l’economia. A riguardo è interessato al potenziale di nuove forme di impresa, beni comuni e iniziative di cittadinanza attiva per un’economia più umana. Come sviluppatore web aiuta iniziative di cittadinanza attiva a creare sistemi di comunicazione efficaci. Nel suo lavoro il suo scopo è di unire l’analisi scientifica e l’ intuizione creativa nei processi di gruppo.

Tra i progetti portati avanti da Gaia e Michael vi è “Smappamenti”.

Ultimo aggiornamento del 07 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Facebook