La mappa dell'Italia che Cambia

Lombricoltura Clandestina

Lombricoltura Clandestina

Lombricoltura Clandestina è una realtà attiva a Sezzadio in provincia di Alessandria e si occupa di allevamento di lombrichi per la produzione di humus e la realizzazione di impianti per il compostaggio.
La pratica si basa sulla trasformazione di scarti vegetali in humus ad opera dei lombrichi e permette il riciclo di rifiuti organici e la conseguente produzione di fertilizzante naturale da utilizzare in agricoltura e orticoltura, con innumerevoli benefici dal punto di vista ambientale, economico e sociale.

L’attività è pensata per qualsiasi tipo di destinatario come agricoltori, singole persone, famiglie, ecovillaggi e ha come finalità la sensibilizzazione ad un tipo di coltura che abbia un approccio eco-sostenibile e a km 0.

Utilizzato in molte tecniche agronomiche quali la permacultura, la biodinamica, l’agricoltura biologica, rispetto ad altre pratiche per la realizzazione di humus ha molti vantaggi in quanto si dimezzano i tempi di compostaggio ed inoltre non necessita di macchinari o attrezzature particolari, apportando un minor dispendio di energie e contribuendo allo smaltimento dei rifiuti organici a favore dell’ambiente, dell’economia domestica e della salute.

Leggi l’articolo dedicato: http://piemonte.checambia.org/articolo/lombricoltura-clandestina-lombrichi-aiutano-pianeta/

Ultimo aggiornamento del 08 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Email

Telefono

Facebook