La mappa dell'Italia che Cambia

Olio InErba

Olio InErba

Adotta un ulivo in agricoltura biologica per la lotta al cambiamento climatico e la tutela della biodiversità: è questo l’invito di Francesco Barbati e Giusy Cardone che a Spezzano Albanese, in provincia di Cosenza, sono l’anima dell’azienda agricola Olio InErba.

L’azienda è stata avviata da Francesco, a cui Giusy si è unita con grande passione: con il suo uliveto di sei ettari e i suoi 800 ulivi, il progetto prende il nome dalla tecnica dello sfalcio delle erbe spontanee usata per dare sostanza organica vegetale al terreno e agli ulivi. L’attività quotidiana è incentrata sull’attività di adozione ulivi in agricoltura biologica e sulla fornitura olio d’oliva extravergine bio dagli ulivi adottati. Ad oggi il progetto di adozione degli ulivi in agricoltura rigenerativa ha appena compiuto 3 anni e sono più di 50 le adozioni fatte da privati cittadini, aziende e altre organizzazioni.

Il credo di Francesco Barbati e Giusy Cardone è andare fuori dagli schemi, considerando un uliveto come una vera e propria riserva naturale dove, oltre alle olive, vivono diverse specie di animali e crescono varie piante spontanee. Per loro l’uliveto è un fondamentale polmone verde per la lotta al cambiamento climatico e la tutela della biodiversità: per questa ragione si occupano di una produzione biologica italiana certificata, curano la vegetazione con la semplice potatura, tagliano l’erba e la sotterrano assieme agli scarti di potatura, per dare sostanza organica vegetale al terreno e prevenire gli incendi.

Con il progetto “Adotta un ulivo in biologico”, grazie ai clienti, sostenitori e collaboratori aziendali, stanno avviando la costruzione di una comunità che mette al centro la persona e l’ambiente in cui vive. Con la loro collaborazione la comunità InErba offre un olio genuino ad alto valore nutraceutico e si impegna a creare lavoro per ripopolare i piccoli borghi.

Il progetto di adozione degli ulivi in agricoltura biologica è stato selezionato dall’Ambasciata d’Italia in Svezia e da ICE Stoccolma, in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo – svoltasi a Stoccolma – per celebrare il Made Green in Italy.

Ultimo aggiornamento del 05 Dicembre 2022

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram