La mappa dell'Italia che Cambia

Reti di Giustizia – il sociale contro le mafie APS

Reti di Giustizia – il sociale contro le mafie APS

L’associazione Reti di Giustizia è una realtà che nasce nel 2017 ed opera tra Aprilia, Anzio e Nettuno nella promozione attiva di una cultura di legalità e giustizia sociale con particolare attenzione al territorio.

Le aree principali in cui si svolgono le sue attività sono:

  • la promozione dei valori della legalità;
  • il contrasto a fenomeni di criminalità organizzata, di corruzione e di ogni forma di discriminazione;
  • l’mpegno e formazione per la conoscenza del territorio.

Tali finalità sono realizzate attraverso:

  • l’organizzazione di iniziative culturali, di informazione e approfondimento sui fenomeni di tipo mafioso, corruttivo e, più in generale, di violazione di principi di giustizia;
  • l’organizzazione di attività di formazione rivolte a giovani, insegnanti, studenti, lavoratori, associazioni e a coloro che intendano impegnarsi per il rispetto e la diffusione dei valori portanti dell’Associazione;
  • il favorire la creazione di una collaborazione stabile tra associazioni e soggetti collettivi i cui scopi siano in linea con gli obiettivi ed il modo di operare dell’Associazione.

La realtà è stata selezionata all’interno del progetto Pensa2040 a cura di CCO Onlus.

Ultimo aggiornamento del 02 Marzo 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Instagram

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci