26 Apr 2021

Com’è andato il summit sul clima voluto da Biden? – Io Non Mi Rassegno #355

Durante il summit sul clima del 22-23 aprile, il presidente Usa ha annunciato nuovi obiettivi climatici più ambiziosi e la Cina ha fatto piccoli passi in avanti. Come possiamo giudicare (e con quali criteri) questo risultato? In Italia arriva in parlamento la nuova versione del #Pnrr. Della tanto agognata rivoluzione verde promessa da Draghi, tuttavia, sembrano essersi perse le tracce per strada. Oggi, 26 aprile 2021, è il 35esimo anniversario del disastro di Chernobyl. Mentre nel sito in Ucraina la natura rifiorisce, Legambiente mette in guardia su alcune lacune presenti nell’identificazione delle aree idonee per la costruzione di un Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. Infine, un articolo istituzionale pubblicato da Ispra sulla necessità di superare il modello basato sulla crescita economica.

Articoli:

#Summit clima
il Post – Come giudicare la promessa di Biden sul clima
The Guardian – Wealthy nations ‘failing to help developing world tackle climate crisis’
GreenMe – Summit sul clima: attivisti scaricano montagne di sterco davanti alla Casa Bianca
The Guardian – Biden’s pledge to slash US emissions turns spotlight on China
The Guardian – Biden calls on world leaders to invest in clean energy before ‘point of no return’

#Pnrr
Il Fatto Quotidiano – Una “rivoluzione verde” molto grigia e piena di buchi (non per Eni e Snam)

#Chernobyl
GreenMe – Chernobyl, a 35 anni dal disastro nucleare i cavalli selvatici tornano a pascolare nella zona di esclusione
The Guardian – Children of Chernobyl parents have no higher number of DNA mutations
Wired – Chernobyl, 35 anni dopo: cosa sappiamo degli effetti del disastro nucleare sulla salute?

#crescita economica #Ispra
Ispra – Oltre la crescita economica. Protezione della biodiversità e resilienza alimentare

#Brasile #deforestazione
il Post – Jair Bolsonaro ha tagliato i fondi al ministero dell’Ambiente del Brasile dopo aver promesso di spendere di più contro la deforestazione

#Russia-Ucraina
Euronews – Ucraina-Russia: prove di distensione nel Donbass

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Lo strano caso del Vaticano contro il ddl Zan – Io Non Mi Rassegno #394

|

Nel borgo di Badolato una scuola per ridare vita ai piccoli centri

|

Carlo Petrini: il futuro del pianeta nelle mani dei giovani

|

Cargomilla, la scuola su tre ruote che porta bambini e bambine in giro per la città

|

Fondazione Demarchi: “L’economia sia un volano per giovani e territorio”

|

Seminare Comunità: entra nel vivo il percorso per dare nuova vita alle aree rurali

|

Un’ondata di greenwashing sta inquinando il mercato della finanza “sostenibile”

|

La Casella, l’agriturismo olistico apre alle immersioni forestali