Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
24 Feb 2021

Disastro ambientale in Israele! – Io Non Mi Rassegno #317

In Israele uno sversamento di petrolio in mare di origine ancora non del tutto chiara ha invaso di catrame i 170km di costa mediterranea del Paese, in quello che potrebbe essere il peggior disastro ambientale dell’ultimo decennio. L’uccisione dell’ambasciatore italiano in Congo ci porta a indagare le origini dei conflitti nel paese, in (buona) parte riconducibili al controllo delle risorse: non solo oro e diamanti, ma anche il cobalto, utilizzato nei nostri pc portatili, nelle batterie delle auto elettriche e così via. In Virginia è stata abolita la pena di morte. Lo stato diventa così il 23esimo paese Usa (ma il primo del Sud) a abolire la pena capitale. Infine, fa discutere in Francia la ricostruzione della guglia di Notre Dame, per la quale verranno abbattute fra le 1000 e le 1500 querce secolari.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La diga della discordia che divide l’Africa orientale – Io Non Mi Rassegno #351

|

Sicilia Che Cambia: noi siamo pronti… e voi?

|

Tracciaminima: un trekking per riscoprire “in punta di piedi” il Lago Maggiore

|

Mimosa: il sostegno alle vittime di sfruttamento sessuale arriva dai cittadini

|

“Gli asini ci insegnano la calma e a vivere la vita ai ritmi della natura”

|

VocAMOlario: impariamo a parlare di amore e sessualità – Amore Che Cambia #2

|

Proxima: una sartoria sociale dove ricucire tessuti e vite

|

Tribal Italia: portiamo etica e sostenibilità nel mondo degli integratori