Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
18 Giu 2020

Il covid e la desertificazione sono sintomi – Io Non Mi Rassegno #161

Nuovi focolai di epidemia in giro per il mondo mettono in allerta i sistemi sanitari nazionali e i governi che si preparano all’eventualità di nuovi lockdown. Molti di questi focolai si generano in luoghi come i mattatoi, o i mercati all’aperto asiatici, dove esseri umani e animali convivono a stretto contatto al di fuori degli ecosistemi naturali. Parliamo anche di desertificazione, dato che ieri era la giornata mondiale contro la desertificazione e sono usciti vari report a riguardo.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La crisi di governo e i malumori di Bruxelles – Io Non Mi Rassegno #297

|

In Val Grande il ritorno dei montanari ripopola e risveglia la borgata

|

Negli ultimi sette anni abbiamo visto l’esplosione della piccola agricoltura in Italia. Parola di Nicola Savio

|

Il valore della scrittura collettiva per imparare a collaborare nel mondo post-covid

|

Economia del Bene Comune: un’economia al servizio delle persone non è utopia

|

Topotoma e la nevicata

|

NonUnoMeno: “Creiamo occasioni di inserimento lavorativo e inclusione sociale” #3

|

La salute dei bambini in epoca Covid-19