28 Ott 2019

Parliamo di politica – Io Non Mi Rassegno #2

Questa prima puntata è dedicata soprattutto alla politica, dato che ieri si sono svolte le elezioni regionali in Umbria, con la vittoria del centrodestra, e quelle politiche in Argentina, che hanno visto il trionfo del peronista Fernandez, mentre si avvicinano le primarie negli Stati Uniti e proseguono le rivolte in Cile.

Attualità:

#Elezioni #Umbria
La Stampa – L’Umbria svolta a destra e travolge la coalizione giallo-rossa. Tesei al 57,4%
Altra Economia – C’era una volta l’antipolitica
Internazionale – Perché in Umbria la Lega è sempre più forte

#elezioni #Argentina
Il Post – Alberto Fernández ha vinto le elezioni in Argentina
Valori – Debito, inflazione e l’ombra del FMI: i tre convitati del voto argentino

#primarie #Usa
Il Post – Il programma elettorale di Elizabeth Warren

#diritti #Nord Irlanda
Valigia Blu – La legalizzazione dell’aborto e dei matrimoni egualitari in Irlanda del Nord: un trionfo di attivismo e mobilitazione dal basso


Analisi:

#Curdi #Siria
Internazionale – Abbandonare i curdi è insensato come la guerra in Siria

#Migrazioni
Altra Economia – Migrazioni: la necessità di un nuovo paradigma

#Cile
Valori – Disuguaglianza e pensioni da fame. Così il Cile va in fiamme

#Criptovalute
Valori – Criptovalute, arresto per riciclaggio per i cartelli della droga colombiani

#Amazon
Valori – Cattivi/1. Droni, cloud, sprechi, velocità: il mondo secondo Amazon

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Colombia, polizia fuori controllo – Io Non Mi Rassegno #364

|

Caso o destino? Storia di un ritorno nella Calabria Che Cambia

|

La battaglia di Claudia per salvare le acque curative dalle speculazioni

|

Eticoscienza, per un’etologia applicata alle nuove sfide ambientali

|

Plogging: un gruppo di amiche contagia l’intera città

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5