10 Giu 2021

La Polonia chiuderà la centrale più inquinante d’Europa! – Io Non Mi Rassegno #385

La Polonia ha annunciato che chiuderà la sua principale centrale a carbone, l’impianto più inquinante d’Europa. E non tanto per ragioni climatiche, ma economiche. Il futuro è sempre più rinnovabile, ma la transizione energetica a livello mondiale è ricca di ostacoli e la pandemia potrebbe aver assestato un duro colpo alla produzione di energia solare, rallentando la filiera di produzione e distribuzione dei pannelli. Intanto il parlamento europeo approva una risoluzione per trasformare almeno il 30% del territorio europeo in aree protette, mentre il Senato italiano approva l’introduzione della tutela di ambiente e ecosistemi in costituzione. E una rete di associazioni cita lo Stato italiano per inazione climatica.

Articoli:

#carbone
The Guardian – Poland to close Europe’s most polluting power plant by 2036
Rinnovabili.it – Addio alla centrale a carbone di Bełchatów, la più inquinante d’Europa

#solare
Rinnovabili.it – La vittima eccellente della pandemia sarà l’industria solare?

#aree protette
GreenReport – Le aree protette dovranno coprire il 30% della superficie terrestre e marina dell’Unione europea 

#Costituzione
GreenReport – La tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi in Costituzione. Il Senato approva

#clima
Lifegate – Lo Stato italiano dovrà difendersi in tribunale per inazione climatica

#Bitcoin
il Post – Cosa significa che il bitcoin è moneta legale in El Salvador
GreenMe – Bitcoin, El Salvador è ufficialmente il primo paese del mondo a legalizzarli
Wired – La Cina ha bloccato diversi profili sui social network legati alle criptovalute

#Nicaragua
Euronews – Nicaragua, piazza pulita dei candidati di opposizione. Quattro arresti in poche settimane

#Myanmar
Lifegate – Myanmar, 100mila persone in fuga. Per le Nazioni Unite è un’emergenza umanitaria

#vaccini
il Post – Gli Stati Uniti distribuiranno 500 milioni di dosi del vaccino di Pfizer-BioNTech nel mondo

#equità
Euronews – Usa: più sei ricco, meno paghi. L’indagine scandalo che fa tremare i miliardari

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Le “follie” del Centro America, fra criptovalute e nuove dittature – Io Non Mi Rassegno #386

|

Italia a piccoli passi: due mamme in viaggio per raccontare il Bel Paese

|

Etichetta Consapevole: voi sapete come leggerla?

|

La storia di Lorenza: “Così la ceramica mi ha insegnato a vivere la vita con lentezza”

|

Asili nel bosco, una “foresta di relazioni” per un futuro migliore

|

Humus Job, la rete di aziende etiche per un’agricoltura consapevole – Io faccio così #328

|

Ricominciamo 2021: il Casentino riparte all’insegna di arte, musica e natura

|

Impariamo dagli animali a stare bene con noi stessi e con gli altri