21 Feb 2020

Le origini del razzismo e un piano contro il caporalato – Io Non Mi Rassegno #79

C’è il razzismo all’origine dell’attentato di ieri in Germania, o una patologia mentale? Possiamo parlare liberamente di entrambe le cause? Parliamo anche del primo piano nazionale di contrasto al caporalato nel nostro Paese, varato ieri dal Ministero del lavoro, e di due articoli del Guardian sul Bezos Earth Fund.

Podcast:

Articoli:

#attentato #razzismo
il Post – Cosa sappiamo dell’attentatore di Hanau
Corriere della Sera – Sparatoria Germania: chi è Tobias Rathjen, il killer dell’attentato ad Hanau

#caporalato
GreenMe – Lotta al caporalato: tutti i punti del primo Piano nazionale contro lo sfruttamento nei campi
Italia che Cambia – Funky Tomato, il pomodoro etico che supera il caporalato – Io faccio così #254
Italia che Cambia – Io faccio così #150 – Sos Rosarno: prodotti di qualità contro il caporalato

#Jeff Bezos
The Guardian – How should Jeff Bezos invest his $10bn Earth Fund?
The Guardian – Why doesn’t Jeff Bezos pay more tax instead of launching a $10bn green fund?

#Green Deal
Valori – Salari minimi, disoccupazione, diritti: il Green Deal Ue è anche sociale?

#clima
Valori – Clima, dalle 15 maggiori catastrofi del 2019 oltre 135 miliardi di danni

#acqua in bottiglia #Amazzonia
Ansa – Brasile, acqua dall’umidità dell’aria dell’Amazzonia venduta a 70 euro la bottiglia

#Ue #Orban
Internazionale – L’ambiguità europea di fronte a Viktor Orbán

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Il Cile è pronto a rivoluzionare la costituzione! – Io Non Mi Rassegno #371

|

Ossa forti e in buona salute per tutta la vita

|

Fondo Forestale Italiano: compriamo boschi per salvarli dall’abbattimento

|

La ‘ndrangheta non è un alibi, la Calabria può cambiare

|

Jonida Xherri e la sua arte partecipata che unisce i popoli

|

Il ciclo mestruale e il ciclo della vita. Un miracolo che si ripete ogni mese – Amore Che Cambia #5

|

Ammàno: “Torno in Calabria per fare il contadino”

|

Lo sviluppo delle aziende nella transizione ecosostenibile