Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
2 Mar 2020

Un virus che cambia il mondo – Io Non Mi Rassegno #86

Tutti i giornali italiani e internazionali continuano a parlare della diffusione del coronavirus. Torniamo sull’argomento cercando di metterne in luce alcuni aspetti meno noti, per capire quello che l’epidemia ci dice sulla nostra società, sui suoi paradossi, su quanto sia efficiente e poco resiliente. E su come potremmo approfittare dell’occasione per cambiarla.

Podcast:

Articoli:

#coronavirus
il Post – I casi di coronavirus in Italia sono più di 1.500
Valigia Blu – Coronavirus: l’epidemia sta entrando in una nuova fase. Una misurata accettazione del rischio è fondamentale per evitare il panico
The Atlantic – You’re Likely to Get the Coronavirus https://www.theatlantic.com/health/archive/2020/02/covid-vaccine/607000/
la Repubblica – Coronavirus, braccianti stranieri in fuga: raccolti a rischio
greenMe – Coronavirus: forte calo dell’inquinamento in Cina registrato da NASA ed ESA
Corriere della Sera – Giulio Tremonti: «Il coronavirus? Mostra la crisi della globalizzazione»
Italia che Cambia – E se approfittassimo del coronavirus per capovolgere il mondo?
FNOVI – IL SOTTILE FILO CHE LEGA PRINCIPIO DI PRECAUZIONE E SOTTOVALUTAZIONE DEL PERICOLO
Valori – Coronavirus, una “infodemia” che distorce la realtà e fa dimenticare i morti per smog

#trivelle
Lifegate – Le acque incontaminate dell’Australia sono salve: niente trivellazioni nella Grande baia australiana

#km0 #cibo
il Post – I cibi a chilometri zero non sono sempre i migliori per l’ambiente

#trasporto pubblico #Lussemburgo
euronews – Luxembourg is first country in world to make public transport free

#banche etiche
Valori – Crediti, stipendi equi, volumi: le banche etiche non hanno rivali

#abitare #Lisbona
Internazionale – Occupare Lisbona per affermare il diritto alla casa

#empatia
greenMe – Perché l’empatia è molto più che mettersi nei panni dell’altro

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La crisi umanitaria dei profughi in Bosnia – Io Non Mi Rassegno #294

|

Jean e Sabin, i maestri che camminano quattro ore al giorno per fare lezione ai loro alunni

|

Il ritorno all’agricoltura degli under 35

|

Il cammino che ai tempi del Covid trasforma il turismo lento in nuova economia

|

Temporary cohousing, nasce un nuovo modello di vita in condivisione

|

Da La Spezia alla Svezia: quando un viaggio a piedi cambia la vita

|

Officine Recycle: una nuova vita per uomini e biciclette – Io faccio così #315

|

Ritrovare il contatto con la natura per vivere bene e in salute