Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

AnimaMundi

AnimaMundi

AnimaMundi nasce come ditta individuale nel 2000, da un’idea e su iniziativa di Giuseppe Conoci nella forma di bancarella itinerante, presente nei festival di musica, teatro, cinema, danza, nei mercatini e nelle fiere sul biologico, il consumo critico, il commercio equosolidale…

Attraverso la bancarella, Giuseppe propone al pubblico un’accurata selezione di musica dal mondo e dal Salento in particolare, libri, film e documentari sui temi dell’intercultura, sulle tradizioni popolari, il teatro e la danza, la ricerca interiore, l’agricoltura e l’alimentazione biologica, le terapie naturali e olistiche, la spiritualità…

Nel 2002 viene aperta una sede stabile situata in uno dei vicoli del centro storico di Otranto (vicolo Majorano 8).

Partendo dal Salento, AnimaMundi dá supporto e visibilità a quel crescente fermento musicale locale incentrato tanto sul recupero della tradizione quanto sull’innovazione e l’interazione della stessa con la musica e i linguaggi di altri luoghi, divenendo in breve tempo una preziosa finestra sul mondo per la cultura locale, ed un importante punto di riferimento per una variopinta e internazionale comunità di persone che a diversi livelli è interessata alle sue iniziative.

Nel 2003 nasce l’attività editoriale di AnimaMundi, che si focalizza inizialmente sulla produzione e pubblicazione di materiali musicali, ma che prevede anche la pubblicazione di video e di libri il cui obiettivo è quello di contribuire alla crescita di una visione unitaria che sappia abbracciare e porre in dialogo diversi campi: arte, ecologia, spiritualità, economia, politica e cambiamenti sociali.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci