Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
ULTIMI ARTICOLI
Cinespazio: “Ricominciamo dal cinema in piazza!”
31 Lug 2020
Cinespazio: “Ricominciamo dal cinema in piazza!”

Quattro serate di cinema in piazza per ripartire dalla socialità e dalla cultura dopo il lockdown. È questa la proposta per l'estate dell'associazione Cinespazio che da oltre vent'anni in Casentino promuove attività rivolte alla valorizzazione e diffusione del cinema indipendente e di qualità.

Leggi di più
La Scuola della Terra, un percorso consapevole verso l’agroecologia
24 Lug 2020
La Scuola della Terra, un percorso consapevole verso l’agroecologia

La Scuola della Terra è un nuovo progetto de La Grande Via, l’associazione fondata dal Prof. Berrino. Un percorso di formazione per insegnare ad agricoltori e consumatori un’alternativa all’agricoltura convenzionale che sta ammalando il pianeta. Ecco come nasce la scuola e quali gli obiettivi persegue.

Leggi di più
Offro casa immersa nella natura adatta per cohousing o ricettività rurale
Offro casa immersa nella natura adatta per cohousing o ricettività rurale

In Liguria a Borzonasca, vendiamo (prezzo trattabile) appartamenti ristrutturati adatti a cohousing rurale o attività ricettiva. Immersi nella natura circondati […]

Leggi di più
Cerco compagni per un viaggio tra le realtà agricole sostenibili
Cerco compagni per un viaggio tra le realtà agricole sostenibili

Buongiorno a tutti, mi chiamo Francesco ho 31 anni sono laureato e ho sempre vissuto e lavorato in un grande […]

Leggi di più
“Ricominciamo da noi stessi e dalla consapevolezza”: la ripartenza dell’Ecomuseo del Casentino
17 Lug 2020
“Ricominciamo da noi stessi e dalla consapevolezza”: la ripartenza dell’Ecomuseo del Casentino

L’intervista ad Andrea Rossi ci permette di conoscere le funzioni e le attività dell’Ecomuseo del Casentino. La scelta di puntare su progetti educativi di qualità, sulla partecipazione della comunità e di supportare i circuiti economici delle produzioni locali sembrano essere ancora la strategia migliore per lo sviluppo del territorio.

Leggi di più
“Si naviga a vista”: torna in Casentino il Teatro del Fiume
10 Lug 2020
“Si naviga a vista”: torna in Casentino il Teatro del Fiume

Nel rispetto delle norme anti covid-19, riparte la programmazione di NATA Teatro, per un'estate all'insegna della cultura e della socialità. Ecco il calendario completo degli spettacoli, con partenza il 12 luglio e l'ultimo evento previsto per il 25 agosto.

Leggi di più
Offro casa immersa nella natura adatta per cohousing o ricettività rurale
Offro casa immersa nella natura adatta per cohousing o ricettività rurale

In Liguria a Borzonasca, vendiamo (prezzo trattabile) appartamenti ristrutturati adatti a cohousing rurale o attività ricettiva. Immersi nella natura circondati […]

Leggi di più
Cerco compagni per un viaggio tra le realtà agricole sostenibili
Cerco compagni per un viaggio tra le realtà agricole sostenibili

Buongiorno a tutti, mi chiamo Francesco ho 31 anni sono laureato e ho sempre vissuto e lavorato in un grande […]

Leggi di più
Sette produttori locali si uniscono e danno vita a un negozio-laboratorio a Km0
3 Lug 2020
Sette produttori locali si uniscono e danno vita a un negozio-laboratorio a Km0

Un’associazione di produttori locali ha inagurato un negozio e laboratorio a Km 0 nel piccolo paese di San Piero in Frassino, nel comune di Ortignano Raggiolo. Il punto vendita valorizzerà le produzioni agricole e artigianali della Valle del Teggina, una valle laterale del Casentino.

Leggi di più
Ricominciamo! Al via gli eventi all’aperto proposti dalla Fondazione Baracchi
23 Giu 2020
Ricominciamo! Al via gli eventi all’aperto proposti dalla Fondazione Baracchi

Un cartellone di eventi artistici e musicali all’aperto proposti dalla Fondazione Baracchi a partire dal 23 giugno 2020. Teatro delle serate sarà il grande prato che circonda la sede della Fondazione, in via Bosco di Casina 12, a Bibbiena.

Leggi di più
Quando i cervi volano la foresta ringrazia
19 Giu 2020
Quando i cervi volano la foresta ringrazia

Il Cervo Volante, coleottero più grande d'Europa, è oggetto di un progetto di monitoraggio scientifico ed educazione all'ecologia avviato nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, di cui questa specie è un bioindicatore dello stato di salute della biodiversità. Abbiamo intervistato Stefano Belacchi, Guida Ambientale Escursionistica che ha ideato il progetto.

Leggi di più
Luca Bernardini e Baraclit: l’etica aziendale non va in quarantena
12 Giu 2020
Luca Bernardini e Baraclit: l’etica aziendale non va in quarantena

Baraclit è una delle aziende più rappresentative del Casentino. Abbiamo intervistato il suo Amministratore delegato, Luca Bernardini, per farci raccontare le vicissitudini legate a questo periodo così particolare. Fra rallentamenti nei cantieri, prudenza, misure di sicurezza e mille difficoltà, l'etica aziendale è stata comunque messa al primo posto, per garantire i pagamenti puntuali di dipendenti e fornitori.

Leggi di più
Allevatori che ballano coi lupi (e coi cani da guardiania)
5 Giu 2020
Allevatori che ballano coi lupi (e coi cani da guardiania)

In Casentino la popolazione dei lupi continua a crescere e questo è un bellissimo segnale, che tuttavia causa qualche problema alle aziende zootecniche che fanno fatica a proteggere le proprie greggi. Per tutelare gli allevatori e al tempo stesso salvaguardare la preziosa presenza del lupo, l’Ente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi ha rinnovato l’accordo con la Fondazione Capellino per il progetto, partito nel 2017, di introduzione dei cani da guardiania.

Leggi di più
Dietro la M@schera: i teatri del Casentino si uniscono in un progetto digitale
29 Mag 2020
Dietro la M@schera: i teatri del Casentino si uniscono in un progetto digitale

In attesa di una rinascita teatrale post-pandemia, i due principali teatri della valle del Casentino hanno messo a punto un progetto comune che accompagnerà virtualmente i loro spettatori per tutto il mese di giugno."Dietro la M@schera" è promosso da Fondazione Toscana Spettacolo e curato da NATA Teatro, in collaborazione con i Comuni di Bibbiena e di Pratovecchio Stia.

Leggi di più
Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Covid-19, seconda ondata: quali differenze? – Io Non Mi Rassegno #218

|

“Ragazzi irresponsabili” e Italia che Cambia a Torino per il festival di Cinemambiente

|

Leila, la biblioteca degli oggetti apre alla condivisione dei saperi

|

Francesco Bernabei: dall’istruzione parentale alla finanza etica, storia di uno “sviluppatore del cambiamento”

|

Largo all’immaginazione e alla libera creatività: le scuole steineriane di Vallebona

|

Gli assorbenti lavabili e solidali che promuovono l’integrazione e la salute di tutte le donne

|

Sebastiano, il giovane contadino che per cambiare il mondo coltiva la terra

|

Comunità energetiche rinnovabili: una via per la transizione? – A tu per tu #6