La mappa dell'Italia che Cambia

Artefizio

Artefizio

“Artefizio” nasce da una riflessione sul modello del consumismo che, offrendo sempre nuovi beni sul mercato, porta alla progressiva devalorizzazione dei prodotti acquistati ed al conseguente sfruttamento delle risorse naturali ed energetiche.

Ogni risorsa è finita e per questo motivo essa ha intrinsecamente un valore infinito. Inoltre, il progresso tecnico-scientifico ha contribuito alla produzione di materiali di pregio ed alta qualità e resistenza, che difficilmente possono essere definiti come “rifiuti”. Essi sono ancora utilizzabili grazie alle loro caratteristiche proprietà che continuano ad avere un valore a prescindere dalle dinamiche del mercato.

Artefizio nasce dalla presa di coscienza che sia necessario sostenere un cambio di direzione. Questa consapevolezza muove Artefizio nella sua volontà di promuovere la pratica del recupero creativo. L’attività è stata fondata da Fabio Ortolani Petrillo, artista da sempre sensibile alle tematiche ambientali e all’arte, in particolare quella legata al riciclo, al recupero e all’utilizzo di materiali poveri. Questa pratica richiede fantasia individuale, capacità di vedere nei vecchi oggetti nuove funzionalità, ed infine abilità nel riuscire ad assemblare diversi componenti per dare vita a nuovi oggetti fruibili quotidianamente.

Ultimo aggiornamento del 04 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook