La mappa dell'Italia che Cambia

Cascina Barbàn

Cascina Barbàn

Cascina Barbàn è una testimonianza di rinascita di un borgo, di un territorio e di un mondo apparentemente lontano, contadino. In Alta Val Borbera, nell’Appennino ligure-piemontese, Maurizio e Martina stanno trasformando una piccola borgata del 1700 abbandonata da mezzo secolo attraverso un progetto agricolo collettivo, contribuendo a ripopolare e valorizzare l’intera valle.

Qui hanno recuperato gli ultimi vigneti storici della Val Borbera e le varietà del moetto, del moscarino, del timorasso o del nibieau. Coltivano la fagiolana bianca di figino e la mela carla, seminano grani antichi e varietà storiche di frumento.

Ogni anno Cascina Barbàn organizza Boscadrà, un piccolo festival che intreccia l’arte all’agricoltura e durante il quale coinvolge persone da tutta Italia che qui possono conoscere il mondo contadino, attraverso attività sul tema della coltivazione, della trazione animale, del camminare o della panificazione naturale.

Ultimo aggiornamento del 26 Maggio 2021

Articoli che parlano di questa realtà

Cascina Barban: due giovani ritornano alla terra per ripopolare la borgata – Io faccio così #327
Cascina Barban: due giovani ritornano alla terra per ripopolare la borgata – Io faccio così #327

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci