La mappa dell'Italia che Cambia

Cascina Oschiena

Cascina Oschiena

Nella Cascina Oschiena il riso si coltiva sin dal XVI secolo sotto la conduzione dei Monaci Benedettini, oggi l’impegno di Alice e Simone è volto, nel segno della tradizione, a mantenere integre e qualitativamente elevate le proprietà del cereale.

A ciò si somma la volontà di perseguire un’agricoltura sostenibile nell’ambito dei progetti ambientali europei. Il territorio della Cascina è inserito nella Zona di Protezione Speciale “Risaie Vercellesi”.

l’obiettivo di Cascina Oschiena è quello di salvaguardare ambiente e paesaggio e ricreare habitat naturali per le specie animali e vegetali autoctone. Ad oggi sono stati piantati oltre 5000 piante e nel 2019 è stata creata l’Oasi Naturale di Cascina Oschiena restituendo all’ambiente 25 ettari da sempre destinati alla produzione di riso.

Il target di questo importante progetto è il ripopolamento della Pittima Reale, raro uccello migratore il cui ultimo sito di nidificazione censito in Italia è proprio Cascina Oschiena.

Ultimo aggiornamento del 25 Ottobre 2022

Articoli che parlano di questa realtà

Cascina Oschiena: la storia di Alice, coltivatrice di riso e biodiversità – Io Faccio Così #345
Cascina Oschiena: la storia di Alice, coltivatrice di riso e biodiversità – Io Faccio Così #345

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram

Youtube