La mappa dell'Italia che Cambia

Cittadellarte- Fondazione Pistoletto

Cittadellarte- Fondazione Pistoletto

Cittadellarte è un progetto di Michelangelo Pistolettoteso a ricreare un legame stabile fra arte e società e a responsabilizzare la produzione artistica. Nata nel 1998 e riconosciuta dalla Regione Piemonte, la sua sede si trova in un’ex manifattura laniera situata lungo il torrente Cervo, a Biella, all’interno di un complesso di archeologia industriale tutelato dal Ministero dei Beni Culturali. L’idea è quella di creare una vera e propria istituzione artistica e culturale che abbia come obiettivo “la produzione di civiltà attraverso l’arte e la creatività”. Per farlo ospita mostre, propone progetti formativi e attività artistiche direttamente implicate nei diversi ambiti della società. La struttura organizzativa della Fondazione è suddivisa in settori operativi collegati tra loro, denominati Uffizi, ciascuno dedicato all’interazione tra l’arte e un’area specifica del tessuto sociale: dalla produzione all’economica, dalla comunicazione alla politica, dall’educazione all’architettura, dalla spiritualità al lavoro, dall’ecologia al nutrimento. L’arte è il denominatore comune di ogni attività degli Uffizi di Cittadellarte, secondo il motto Arte al Centro di una Trasformazione Sociale Responsabile. L’Ufficio Arte organizza specificamente progetti, opere, installazioni, rassegne di arti visive, cinematografiche e performative, incontri, concerti e festival, partecipando ad eventi nazionali ed internazionali.

Ultimo aggiornamento del 04 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Youtube

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci